Crea sito

Crostata di savoiardi alla frutta

La Crostata di savoiardi alla frutta è un dolce senza cottura farcito con una delicata crema allo yogurt e decorato con tanta frutta fresca, colorata e succosa.

Se pensavate che i savoiardi si possono utilizzare solo per realizzare il tiramisù, vi ricrederete: la base di questa crostata, infatti, si realizza proprio con i savoiardi ma non li utilizziamo interi bensì tritati e poi miscelati con burro e mandorle. Si ottiene così un composto molto simile alla base di una classica cheesecake ma con tutto il sapore dolce dei savoiardi. Il ripieno è una delicatissima crema a base di yogurt e mascarpone, una crema neutra adatta ad essere ricoperta con tutta la frutta che ci dona l’estate. Albicocche, pesche, fragole, ciliegie, lamponi, kiwi, melone sono i frutti che abbiamo utilizzato per decorare la nostra crostata ma si possono utilizzare anche mirtilli, more, anguria, prugne, ananas… insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

La Crostata di savoiardi alla frutta è il dolce perfetto per stupire gli ospiti senza stare troppo in cucina e soprattutto senza dover accendere il forno, un dessert ideale per l’estate!

Crostata di savoiardi alla frutta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 180 g Savoiardi
  • 180 g Burro
  • 80 g Farina di mandorle
  • 30 g Zucchero

Per la farcia

  • 250 g Mascarpone
  • 125 g Yogurt greco
  • 50 g Zucchero
  • 7 g Gelatina in fogli
  • 50 g Latte

Per la decorazione

  • 4 Albicocche
  • 2 Pesche
  • 2 Kiwi
  • 8 Ciliegie
  • 7 Lamponi
  • 3 Fragole
  • q.b. Melone

Preparazione

  1. Crostata di savoiardi alla frutta

    Preparate la Crostata di savoiardi alla frutta innanzitutto partendo dalla preparazione della base: sbriciolate finemente i savoiardi in un mixer.

  2. Trasferiteli in una ciotola e unite lo zucchero e la farina di mandorle.

  3. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti, poi unite anche il burro fuso e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. Spennellate con del burro fuso (o anche olio di semi) uno stampo da crostata di 24 cm di diametro e versatevi il composto di savoiardi premendo bene sul fondo e sul bordo in modo che sia ben livellato. Riponetela in frigo per almeno 30 minuti.

  5. Intanto dedicatevi alla preparazione della farcia: lasciate ammollare la gelatina in acqua fredda per 5 minuti, poi strizzatela e fatela sciogliere nel latte caldo ma non bollente. Lasciatela intiepidire.

  6. Versate in una ciotola il mascarpone con lo zucchero e mescolate con una frusta. Unite poi anche lo yogurt e infine la gelatina. Mescolate fino ad ottenere una crema ben amalgamata e senza grumi.

  7. Versate la crema ottenuta nella base di savoiardi e riponete la crostata in frigo per 3-4 ore circa.

  8. Per la decorazione: lavate le pesche e le albicocche, eliminate i noccioli e tagliatele a fette.

  9. Lavate anche le fragole le ciliegie e i lamponi. Pelate i kiwi, tagliateli a metà tagliando a zig-zag e con l’apposito scavino ricavate delle sfere dalla polpa del melone.

  10. Distribuite la frutta sulla crostata e servitela.

  11. Crostata di savoiardi alla frutta
  12. Crostata di savoiardi alla frutta
  13. Crostata di savoiardi alla frutta

Simo e Cicci consigliano

  • La Crostata di savoiardi alla frutta si conserva in frigo fino a 3-4 giorni ma è sempre consigliabile decorare con la frutta prima di servire.
  • Per la frutta potete scegliere il mix che preferite o anche utilizzare un solo frutto come pesche, fragole, albicocche, ecc.

Da provare anche:

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI o sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.