Crea sito

Strawberries Cake

Quale occasione migliore della festa della mamma per sperimentare la Strawberries cake!
Per l’occasione ho avuto una validissima aiutante, mia figlia Beatrice, che si è offerta di montare tutti gli ingredienti. Grazie per il grande aiuto, l’allieva ha superato la maestra!

strawberryes cake

Ingredienti
Per il Pan di Spagna
200 g di farina 0
200 g di zucchero
5 uova
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
Per la farcia
250 ml di panna fresca
250 g di mascarpone
3 cucchiai di zucchero a velo
100 g di fragole
1 goccia di colorante rosso alimentare in gel
Per lo sciroppo
60 g di zucchero semolato
60 g di acqua
2-3 fragole a pezzetti

Preparazione
Montate le uova con lo zucchero per 15 minuti.
Unite la farina e il lievito all’impasto di uova e zucchero mescolando delicatamente per non smontarlo.
Distribuite il composto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato da 24 cm di diametro.
Cuocete in forno caldo a 180° per 25-30 minuti. Fate comunque la prova dello stecchino per assicurarvi che l’interno della torta sia perfettamente cotto.
Fate raffreddare la torta su una griglia capovolto.
Nel frattempo preparate lo sciroppo di fragole. In un pentolino portate a bollore lo zucchero con l’acqua e le fragole tagliate a pezzetti. Lasciate bollire alcuni minuti, spegnete, filtrate e lasciate raffreddare.
In una ciotola mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo. Montate la panna fresca in un’altro contenitore aggiungendo il colorante. Potete scegliere la gradazione di rosa che preferite dosando il colorante a gocce.
Tagliate a pezzetti piccolissimi le fragole e tenetele da parte.
Unite la panna montata al mascarpone, mescolando con delicatezza per non smontare il composto.
Tagliate il Pan di Spagna in tre strati. Bagnate il primo strato con un poco di sciroppo di fragole e farcite con la crema al mascarpone. Distribuite metà delle fragole a pezzetti in modo uniforme e coprite con il secondo disco di Pan di Spagna. Bagnate con lo sciroppo e farcite anche questo strato. Disponete le fragoline che sono rimaste e coprite con l’ultimo strato di torta.
Ricoprite l’intera superficie e i bordi con la crema al mascarpone rimasta e distribuitela, formando delle fossette con la spatola, in modo uniforme.
Decorate a piacere, io ho messo alcuni fiorellini di velo di sposa al bordo.
Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

La torta si conserva parecchi giorni in frigorifero. Sinceramente l’ho trovata più golosa e saporita il giorno dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.