Sangria bianca per A Cena con il Colore

La scorsa settimana, precisamente giovedì 21 giugno 2018, si è tenuta qui in a Sassuolo, nella Piazza del nostro bellissimo Palazzo Ducale la manifestazione ” A Cena con il Colore“. Organizzata da Federchimica- Ceramicolor e patrocinata dal Comune di Sassuolo è un evento gratuito all’insegna del buon cibo, del colore e della convivialità.

Anche quest’anno io e le mie amiche ci siamo iscritte. Inutile dire che la la persona competitiva che è in noi ha avuto il sopravvento! Dopo le due vittorie portate a casa nella prima e seconda edizione non potevamo certo fare brutta figura. E così ci siamo messe all’opera e abbiamo interpretato il colore che ci è stato assegnato al meglio. Ah… il colore che quest’anno i ragazzi di Doit human, che ha l’incarico di organizzare il tutto, ci hanno assegnato è stato il Giallo.

Riunione davanti ad una pizza napoletana e la scelta è caduta su “Cena al museo”. Abbiamo quindi interpretato alcune opere di artisti moderni in giallo e appeso nella nostra galleria d’arte copie di opere naturalmente gialle, cioè che  sono state dipinte in giallo dagli autori. Anche il menù ovviamente deve essere in tema, quindi abbiamo pensato ad alcuni piatti che potessero accompagnare degnamente la nostra serata al museo.

La sangria bianca per A Cena con il Colore è stata la nostra bevanda che ci ha accompagnato durante la serata ed ha allietato anche alcuni ospiti.

Sangria bianca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1,5 l Prosecco
  • 2 Arance
  • 2 Limoni
  • 1/2 Melone
  • 2 Pesche noci
  • 1 bicchierino Vodka
  • 130 g Zucchero
  • 2 Cannella in stecche
  • 500 ml Acqua

Preparazione

  1. Lavate le pesche noci, tagliatele in due parti e togliete il nocciolo, poi tagliatele a pezzettini lasciando la buccia.

    Lavate ed asciugate i limoni e le arance. Spremete un limone ed una arancia e tenete da parte il succo. Tagliate a fette sottili il limone e metà della seconda arancia, mentre l’altra metà tagliatela a cubetti lasciando la scorza. Tagliate il melone a fette, togliete la buccia e tagliate a pezzetti piccoli.

  2. Versate il prosecco in una grande ciotola, unite la stecca della cannella spezzata in due, lo zucchero e lasciate sciogliere per bene, poi aggiungete il succo del limone e dell’arancia, la frutta a pezzettini, il bicchierino di vodka e mescolate bene tutti gli ingredienti.

    Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e riponete in frigorifero fino al momento di servire.

  3. Una volta portata in tavola aggiungete l’acqua naturale.

    Se volete preparare la versione tradizionale di questa famosa bevanda spagnola potete leggerne la ricetta qui.

  4. Alcuni momenti della serata, tutti in giallo!

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.