Red velvet pancake

Tutti conoscono la famosa torta rossa, farcita con una crema candida come la neve, nata negli Stati Uniti nel secolo scorso.
Normalmente, in questo modo, preparo i cupcake, soffici e dolci; ma questa volta l’idea era quella di stupire le mie ragazze con una colazione tutta al femminile.
Noi adoriamo i pancake, li prepariamo per la colazione di frequente, soprattutto nei giorni di festa, quando c’è più tempo per cucinare insieme, e i Red Velvet pancake sono stati preparati in una di queste occasioni. Sono perfetti durante le feste natalizie, il colore rosso e la crema bianca di guarnizione fanno tanto Natale, ma noi li adoriamo durante tutto l’anno. In estate, poi si possono farcire con i lamponi freschi che, proprio in questo periodo, sono al massimo del loro sapore.
Gli ingredienti sono leggermente diversi dai soliti pancake, proprio perché la Red Velvet ha una consistenza e un sapore leggermente diverso, ma sono comunque molto veloci da preparare.
All’impasto aggiungiamo il colorante alimentare rosso, evitiamo di fare esperimenti chimici nella speranza che la reazione tra aceto e latte sprigioni il famoso colore rosso!
Potete farcirli a vostro piacere, ma la tradizione della Red Velvet vuole la farcitura bianca come la neve, in contrasto con il rosso dell’impasto. Quindi li abbiamo farciti con una mousse al mascarpone e decorati con lamponi freschi e zucchero a velo.

red velvet pancake

Red Velvet pancake

Ingredienti (per 4 persone)
500 g di farina 0
45 g di cacao in polvere
8 g di lievito per dolci
2 g di bicarbonato
450 ml di latte intero
2 uova grandi
30 ml di aceto di vino bianco
120 g di zucchero
80 g di burro fuso freddo
La punta di un cucchiaino di colorante alimentare rosso in gel
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale
Per la mousse al mascarpone
150 g di mascarpone
150 ml di panna fresca
40 g di zucchero a velo

20 lamponi freschi e zucchero a velo per decorare

Preparazione
In una ciotola mescolate lo zucchero a velo e il mascarpone fino a ottenere una crema morbida. Montate la panna fresca e aggiungetela delicatamente alla crema di mascarpone. Inserite la mousse al mascarpone in una sac à poche con la bocca a stella grande e riponete in frigorifero fino al momento di utilizzarla.
Mettete in una ciotola la farina, aggiungete il cacao, il lievito in polvere, il bicarbonato e il sale. Mescolate.
Aggiungete al latte l’aceto e mescolate con cura. Versate in una ciotola e aggiungete lo zucchero, le uova, il colorante rosso, la vaniglia e il burro fuso a temperatura ambiente. Mescolate con cura e, mescolando con la frusta, aggiungete i liquidi nella ciotola delle polveri.
Scaldate una padella bassa e larga e ungetela con un pochino di burro.
Versate il composto, aiutandovi con un mestolo, e formate i pancake. Lasciate cuocere alcuni minuti e rigirate aiutandovi con una spatola. I pancake sono pronti per essere girati quando iniziano a fare le bollicine. Terminate la cottura e riponete impilati in un piatto su cui avete messo un foglio di carta assorbente.
Prendete i piattini individuali e formate una torre con i red velvet pancake, farciendo ogni strato con ciuffi di mousse al mascarpone.
Decorate la superficie con roselline di mousse e guarnite con i lamponi freschi. Finite la decorazione con un pochino di zucchero a velo e servite.

Se farcite i red velvet pancake con la mousse al mascarpone aspettate che si siano raffreddati, altrimenti la mousse al contatto con il pancake caldo si scioglierà all’istante.

Precedente Paella catalana Successivo Virgin Colada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.