Crea sito

Seppie Ripiene di Gamberetti

Semplici ma di gran gusto, le seppie ripiene di gamberetti sono un secondo piatto perfetto per ogni occasione, anche per quelle più particolari (ricorrenze, cenoni, vigilie…). Ho voluto rendere ancora più sfizioso il ripieno delle seppie, aggiungendo due ingredienti molto diversi tra loro, il cui connubio però si è rivelato davvero speciale: i gamberetti e i pomodori secchi. Provate a preparare anche voi le mie seppie ripiene di gamberetti: sarò felice di leggere nei commenti la vostra opinione!
E, come sempre, non dimenticate di mettere “Mi piace” alla mia pagina Facebook Una Pasticciona in Cucina, per rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime ricette 😉
Infine, se siete alla ricerca di secondi piatti sfiziosi, alternativi e semplici da preparare (di carne, pesce o vegetariani), date uno sguardo alla mia raccolta di ricette dedicata ai Secondi Piatti.

P.S. Ho da poco intrapreso una nuova collaborazione con Nice, azienda specializzata da oltre 20 anni nella commercializzazione e consegna a domicilio di prodotti surgelati. Una vasta gamma di referenze compone il loro ricco catalogo: dai prodotti già pronti (come primi piatti, rustici, dolci, pizze e focacce) agli ingredienti base (come verdure, formaggi, carne e pesce), includendo anche diversi tipi di bevande (succhi, birre e caffè).
L’azienda ha promosso, tra l’altro, un’iniziativa interessante riservata ai miei follower: tutti coloro che effettueranno un acquisto sul sito Nice Surgelati e utilizzeranno il codice PASTICCIONA in fase d’ordine, riceveranno uno sconto del 5% sul loro acquisto.
Vi consiglio, quindi, di leggere la ricetta che vi propongo oggi e poi di dare un’occhiata sul sito Nice 😉

SEPPIE RIPIENE DI GAMBERETTI GRATINATE AL FORNO
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti delle Seppie Ripiene di Gamberetti:

Preparazione delle Seppie Ripiene di Gamberetti:

  1. Se utilizzate seppie surgelate, lasciatele scongelare completamente (a temperatura ambiente o sotto l’acqua corrente) prima di farcirle.

    Preparate il ripieno: in una ciotola abbastanza capiente mescolate insieme l’aglio e la cipolla tritati, il pepe nero, un pizzico di sale, i pomodori secchi tagliati grossolanamente, i gamberetti, i capperi sgocciolati, la mollica di pane, i filetti di acciughe sgocciolati e sminuzzati, un filo d’olio di oliva, il prezzemolo tritato e il parmigiano reggiano grattugiato.

    Mescolate bene e riempite le seppie con il ripieno appena preparato.

    Prendete una pirofila, unta con un filo d’olio, versate all’interno un bicchiere di vino bianco e adagiatevi le seppie ripiene.

    Cuocete in forno a 200° per 30 minuti circa, finché le seppie saranno cotte.

    Una volta pronte, togliete le seppie ripiene dal forno e lasciatele raffreddare per 5 minuti prima di servirle a tavola.

I Consigli di Una Pasticciona in Cucina:

L’utilizzo di una pirofila (in vetro o in ceramica) per cuocere i cibi, permette di portare direttamente in tavola quanto preparato, senza dover necessariamente impiattare le pietanze prima di servirle ai vostri commensali. In commercio ce ne sono di varie, quanto a forma e dimensioni. Io ne consiglio 2, in particolare, per il buon rapporto qualità/prezzo:

PYREX Tegame quadrato in vetro 25×21 cm

GUARDINI Pirofila in ceramica quadrata 25×22 cm

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.