Crea sito

Marmellata di arance

La Marmellata di arance è una delle conserve che prediligo, forse per il suo gusto non troppo dolce, con quel suo leggero gusto amarognolo, dato dalla presenza nella marmellata delle scorzette di arancia. La mia Marmellata di arance non è troppo dolce e stucchevole, preferisco sentire più il sapore della frutta, che solamente il dolce dello zucchero. L’arancia è un frutto spettacolare, con la sua buccia spessa e gli spicchi dolci e carnosi, il profumo dolcissimo e un colore arancione che mette allegria. E’ appena iniziata la stagione delle arance e vi conviene segnarvi la ricetta perché non potete nemmeno immaginare quanto è buona e profumata. Io non aggiungo troppo zucchero, ma se la preferite più dolce potete aumentarne la quantità. Solo arance e zucchero e avrete tanti vasetti ripieni di bontà deliziosi a colazione e speciali per preparare crostate e tantissimi dolci. Corriamo in cucina e prepariamo insieme la Marmellata di arance

marmellata di arance
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • PorzioniPer 4 vasetti da 300 grammi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI DELLA MARMELLATA DI ARANCE

  • 2 kgarance (non trattate)
  • 500 gzucchero

COME SI PREPARA LA MARMELLATA DI ARANCE

  1. Lavate le arance strofinando bene la scorza con uno spazzolino. Adoperate sempre arance non trattate quando dovete usarne anche la scorza. Pulite le arance e tagliate la polpa a pezzetti su di un tagliere, recuperandone anche il succo. Tagliate la metà della scorza delle arance a striscioline sottili, eliminando la parte bianca.

  2. Mettete in un capace tegame dal fondo spesso la polpa delle arance e le scorzette. Aggiungete circa 500 ml di acqua e portate a bollore a fuoco vivace. Raggiunto il bollore, aggiungete lo zucchero e continuate a cuocere a fuoco medio per circa un’ora e mezza, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. 

  3. Per controllare la cottura io tengo un piattino in frigo, ci metto un cucchiaino di marmellata e ne provo la consistenza; sarà pronta quando non scivolerà dal piatto. Invasate la Marmellata di arance in vasetti puliti e sterilizzati, chiudeteli ancora caldi e poneteli capovolti fino al completo raffreddamento, in questo modo si creerà un sottovuoto che aiuterà la conservazione.

    A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

La Marmellata di arance si conserva in dispensa per circa 6 mesi. Una volta aperto il vasetto conservatela in frigo e consumatela in 10-15 giorni

Leggi anche la ricetta della mia Marmellata di clementine

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.