Crea sito

TORTA DELLA NONNA AI FICHI

La torta della nonna ai fichi è una ricetta di crostata preparata con una pasta frolla morbida facilissima, crema pasticcera al limone e composta di fichi.

La classica torta della nonna è una crostata chiusa sia sopra che sotto a base di pasta frolla, crema pasticcera e pinoli. Io ho voluto oggi realizzare una variante della torta della nonna tradizionale. Dopo la torta della nonna alle mele e la torta della nonna versata con amarene , mi sono lanciata nella preparazione della torta della nonna con fichi freschi.

Non vi voglio neanche dire quanto sia buona questa torta, provate la mia ricetta e ditelo voi a me!!

TORTA DELLA NONNA AI FICHI ricetta crostata crema fichi freschi e pinoli
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:80-90 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 350 g Farina 00
  • 160 g Burro
  • 130 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 5 g Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Scorza di limone

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml Latte
  • 4 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • q.b. Scorza di limone
  • 1 bustina Vanillina
  • 2 cucchiai Rum (facoltativo)

Per la composta di fichi:

  • 500 g Fichi
  • 1/2 Succo di limone

Per decorare:

  • 20 g Pinoli
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

Preparare la pasta frolla morbida

  1. Lavorare la farina con il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e la scorza di limone. Quindi aggiungere il lievito istantaneo per dolci e le uova e lavorare poco il composto, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti tra di loro.

  2. Si otterrà un composto morbido. Niente paura, è normale! Avvolgere la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un’ora oppure in congelatore per circa 30-40 minuti.

  3. TORTA DELLA NONNA AI FICHI ricetta crostata crema fichi freschi e pinoli

Preparare la crema pasticcera

  1. Mescolare tuorli e zucchero. Aggiugere anche l’amido di mais e mescolare ancora. Quindi incorporare il latte a filo sempre mescolando.

  2. Portare la crema sul fuoco e farla addensare a fuoco medio/basso sempre mescolando e raschiando con il cucchiaio fino sul fondo della pentola, in modo che la crema non si attacchi sul fondo stesso.

  3. Quando la crema si sarà addensata, toglierla dal fuoco, aggiungere la scorza di limone grattugiata, la vanillina (o essenza di vaniglia) e il liquore a piacere e mescolare ancora in modo da insaporirla bene.

  4. TORTA DELLA NONNA AI FICHI ricetta crostata crema fichi freschi e pinoli

Preparare la composta di fichi

  1. Lavare i fichi e tagliarli a pezzettini piccoli.

  2. Versare i fichi in una pentola, aggiungere anche il succo di limone e portare il tutto sul fuoco.

  3. Cuocere la composta di fichi a fuoco alto per circa 12-15 minuti, o comnque fino a che i fichi non si saranno asciugati e non saranno diventati cremosi. Mescolare sempre, in modo che la composta di fichi non si attacchi sul fondo della pentola.

Assemblare la torta della nonna ai fichi

  1. Stendere poco più della metà della pasta frolla su un foglio di carta forno, aiutandosi con della farina. Rimettere in frigorifero la restante pasta frolla, in modo che non si ammorbidisca troppo.

  2. Passare la pasta frolla in una teglia di circa 24-26 centimetri di diametro precedentemente imburrata ed infarinata.

  3. Versare la crema pasticcera nel guscio di pasta frolla e livellarla bene.

  4. Aggiungere anche la composta di fichi e livellare anche questa.

  5. Stendere la pasta frolla avanzata ed utilizzarla per chiudere la torta della nonna ai fichi. Sigillarne bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

  6. Distribuire i pinoli sulla superficie della torta della nonna ai fichi e fare una leggera pressione con palmo della mano in modo che i pinoli si attacchino bene alla pasta frolla.

Cuocere la torta della nonna ai fichi

  1. Infornare la crostata crema fichi e pinoli in forno già caldo a 180°C per circa 60-70 minuti in base alla potenza del forno, o comunque fino a che la pasta frolla non sarà dorata.

  2. Sfornare la torta crema fichi e pinoli e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata, spolverare di zucchero a velo e servire.

  3. Conservare la crostata crema fichi e pinoli in luogo fresco o, meglio ancora, il frigorifero.

  4. Da provare anche la torta della nonna senza forno , la torta della nonna originale e la crostata ricotta e fichi .

  5. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  6. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.