Crea sito

TORTA DELLA NONNA ALLE MELE

La torta della nonna alle mele è la versione con frutta della famosa crostata con crema pasticcera e pinoli. Un dolce da forno semplice e delizioso preparato con pochi ingredienti ma molto profumato.

Una torta di pasta frolla con crema pasticcera al limone, mele, uvetta e pinoli vi conquisterà al primo morso.

Una crostata alle mele cremosa e delicata che si scioglie in bocca.

Se vi piace la torta della nonna classica, la torta della nonna alle mele vi conquisterà!

TORTA DELLA NONNA ALLE MELE ricetta crostata con crema pasticcera
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    60-80 minuti
  • Porzioni:
    12-15 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 1 Uova
  • 400 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone
  • 1 pizzico Sale

Per la crema pasticcera:

  • 3 Tuorli
  • 400 ml Latte
  • 50 g Zucchero
  • 45 g Farina 00
  • 1 Limoni
  • 2 cucchiai Limoncello (facoltativi)

Per il ripieno:

  • 4 Mele Golden
  • 70 g Uvetta
  • q.b. Cannella in polvere
  • 4-6 cucchiai Liquore (io Strega+limoncello; oppure succo di limone)
  • 3-4 cucchiai Zucchero (facoltativi)

Per decorare:

  • q.b. Pinoli
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

Preparare la pasta frolla

  1. In una scodella versare la farina e il burro a tocchetti. Lavorare l’impasto con le mani pizzicandolo e sbriciolandolo in modo da ottenere un composto sabbioso.

  2. Aggiungere quindi lo zucchero e il sale e sabbiare il composto ancora un po’.

  3. Incorporare infine l’uovo, la buccia grattugiata di limone (o di mandarino, o di arancia) e il lievito istantaneo per dolci e impastare velocemente il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  4. Avvolgere nella pellicola trasparente la pasta frolla Marta così ottenuta e farla riposare in frigorifero per almeno un’ora oppure in congelatore per almeno 30 minuti in modo che il burro cristallizzi.

Preparare l’uvetta

  1. Ammollare l’uvetta in acqua tiepida per circa 20-30 minuti in modo che si ammorbidisca.

  2. Strizzare poi bene l’uvetta e tamponarla con carta assorbente.

Preparare la crema pasticcera al limone

  1. Pelare il limone in modo da ottenere solo la parte gialla della buccia.

  2. Portare ad ebollizione il latte con la buccia gialla del limone, quindi far sobollire per un paio di minuti con il coperchio. Spegnere poi il fuoco e far riposare il tutto per 10 minuti in modo che il latte si insaporisca.

  3. Filtrare il latte con un colino in modo da eliminare la buccia del limone.

  4. In una pentola, mescolare i tuorli con lo zucchero e la farina. Aggiungere il latte a filo e mescolare ripetutamente per evitare la formazione di grumi.

  5. Portare la crema sul fuoco e farla addensare. Per mescolare la crema durante la cottura, infilzate una forchetta in metà limone e mescolate la crema con la forchetta infilzata nel limone in modo che durante la cottura la crema si profumi ancor di più.

  6. Quando la crema si sarà addensata, toglierla dal fuoco, eliminare il limone ed aggiungere il liquore se piace.

Preparare le mele

  1. Lavare le mele, sbucciarle e tagliarle a dadini.

  2. In una scodella unire le mele a dadini, il liquore o il succo di limone (io ho utilizzato un mix di limoncello e liquore Strega), la buccia grattugiata di 1 limone, la cannella, l’uva passa e dello zucchero a piacere. Io non ho aggiunto zucchero perché non amo i dolci troppo dolci, mi basta la dolcezza della frutta. Ma voi aggiungete dello zucchero in base ai vostri gusti. Mediamente 3-4 cucchiai di zucchero possono andare bene.

  3. Mescolare il tutto con un cucchiaio.

  4. TORTA DELLA NONNA ALLE MELE ricetta crostata con crema pasticcera

Comporre la torta della nonna alle mele

  1. Stendere con il matterello poco più della metà della pasta frolla (conservare in frigorifero la restante parte di pasta frolla).

  2. Con la pasta frolla stesa, rivestire una teglia del diametro di circa 26-28 centimetri precedentemente imburrata ed infarinata. Sollevare la pasta frolla fin sui bordi della teglia.

  3. Spalmare la crema pasticcera al limone sulla base della crostata.

  4. Versare quindi le mele nel guscio di frolla e crema al limone e livellarle in modo da ottenere uno strato uniforme.

  5. Stendere la restante parte di pasta frolla e con il disco ottenuto chiudere la torta della nonna alle mele.

  6. Sigillare bene i bordi della crostata di mele ed eliminare l’eccesso di pasta frolla tagliandolo via con un coltello affilato.

  7. Decorare la superficie della crostata di mele con dei pinoli e fare una legegra pressione con le mani in modo che i pinoli si attacchino alla pasta frolla.

Preriscaldare il forno

  1. Solo a questo punto, accendere il forno alla temperatura di 180°C e farlo riscaldare per circa 10 minuti o comunque fino a che non sarà arrivato a temperatura.

  2. Mentre il forno si riscalda, conservate la vostra crostata della nonna alle mele in freezer oppure in frigorifero (meglio in congelatore) in modo che il burro si raffreddi nuovamente cristallizzandosi.

Cuocere la torta della nonna alle mele

  1. Infornare quindi la torta della nonna mele e crema in forno già caldo a 180°C per circa 60-80 minuti in base alla potenza del forno o comunque fino a che la pasta frolla non si sia dorata.

  2. Quando la crostata mele e crema al limone sarà cotta, sfornarla e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata, spolverare di zucchero a velo e servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.