Crea sito

TORTA DELLA NONNA

Torta della Nonna | Ricetta Tipica Una torta semplice, un classico della cucina italiana. Di origini aretine, è ormai diventato un classico della cucina fiorentina: un guscio di frolla racchiude una delicata crema pasticcera. I pinoli completano il quadro. Una delle torte più facili e più buone al mondo, come si fa a resistere?

 

TORTA DELLA NONNA ricetta tipica | crostata crema pasticcera pinoli
TORTA DELLA NONNA ricetta tipica | crostata crema pasticcera pinoli

Torta della nonna

 

COSA SERVE?

Ingredienti per una crostate del diametro di circa 26 centimetri:

  • Per la pasta frolla:
    500 gr di farina 00
    200 gr di burro freddo
    200 gr di zucchero semolato
    2 uova intere
    1 bustina di vanillina

    buccia grattugiata di 1 limone
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    1 pizzico di sale fino

  • Per la crema pasticcera:
    1 litro di latte intero
    8 tuorli
    250 gr di zucchero
    40 gr di amido di mais
    40 g di farina 00
    1 bacca di vaniglia
    1 limone
    3 cucchiai di rum (facoltativi)

 

 

TORTA DELLA NONNA ricetta tipica | crostata crema pasticcera pinoli
TORTA DELLA NONNA ricetta tipica | crostata crema pasticcera pinoli

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la crema pasticcera. Portare a bollore il latte con i semi di vaniglia e la buccia di limone a fette (senza la parte bianca sotto). Togliere dal fuoco, coprire con il coperchio e far riposare 10 minuti prima di filtrare il latte in modo da eliminare la buccia di limone.
In una pentola, mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere poi l’amido di mai e la farina.Quindi incorporarvi a filo il latte filtrato. Portare sul fuoco e girare con una forchetta infilzata in mezzo limone. Quando la crema pasticcera si sarà addensata togliere dal fuoco, aggiungere il rum se piace e farla raffreddare.

Preparare la frolla. In un robot da cucina oppure nella planetaria lavorare il burro con la farina in modo da ottenere un composto sabbiato (se si lavora a mano l’impasto, lavorarlo pinzettandolo con le dita). Aggiungere lo zucchero, il sale e il lievito e lavorare ancora. Infine incorporare le uova e i semi di vaniglia e  lavarore l’impasto velocemente, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti tra loro. Formare un panetto liscio ed omogeneo e farlo riposare in frigo per 1 ora avvolto nella pellicola trasparente.

Comporre la torta della nonna. Dividere la pasta frolla in due parti. Stendere il primo panetto su carta forno e passarlo con la sua carta forno in una teglia del diametro di circa 26 centimetri (la frolla deve rivestire la teglia completamente, anche i bordi). Versarvi la crema pasticcera. Coprire con il secondo panetto steso. Decorare con i pinoli schiacciandoli leggermente sulla frolla in modo che si attacchino bene.

Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 1 ora o comunque fino a doratura.

Far raffreddare completamente la crostata con crema pasticcera e pinoli prima di passarla in un piatto da portata e spolverare di zucchero a velo a piacere.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.