Crea sito

PANINI NAPOLETANI MORBIDISSIMI

La ricetta dei panini napoletani morbidissimi è facile e con tanti suggerimenti per sfornare saporiti e soffici rustici come quelli di rosticceria.

Uno tira l’altro, quindi fate attenzione… possono provocare dipendenza!!!

Ricetta panini napoletani morbidissimi | Panini soffici con salumi e formaggi
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 20-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15-16 panini
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto dei panini sofficissimi:

  • 2 Uova
  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina Manitoba
  • 180 ml Latte scremato
  • 100 g Burro
  • 50 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale fino
  • 8 g Lievito di birra fresco

Per il ripieno:

  • circa 400 g Mix di salumi e formaggi (salame, pancetta, mortadella, prosciutto cotto, provola, emmental)
  • 70-80 g Parmigiano reggiano

Per spennellare:

  • q.b. Latte (e/o tuorlo d'uovo)

Preparazione

Attivare il lievito di birra fresco

  1. Sciogliere il lievito di birra in 30 ml di latte tiepido, aggiungere un cucchiaino di zucchero e aspettare che si raffreddi. Scoprite tutti i segreti della attivazione del lievito di birra cliccando QUI .

Preparare l'impasto dei panini napoletani sofficissimi

  1. In una scodella (o nella ciotola della planetaria), versare 150 ml di latte tiepido, il sale fino, la farina 00 e la farina manitoba e cominciare ad impastare (se si usa la planetaria, velocità 2). Quindi aggiungere il lievito di birra attivato e continuare ad impastare.

  2. Incorporare le uova una alla volta. Non incorporare l’uovo successivo fino a che l’uovo inserito in precedenza non sia stato completamente assorbito sall’impasto.

  3. A questo punto, sempre impastando, aggiungere anche lo zucchero.

  4. Iniziare ad inserire, poco per volta, anche il burro morbido. Non inserire altro burro fino a che l’impasto non avrà assorbito il burro inserito in precedenza.

  5. Quando l’impasto dei panini napoletani avrà completamente assorbito tutto il burro, continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

  6. Più si impasta, più i panini saranno soffici: non risparmiate tempo… impastate, impastate, impastate!!

  7. Una volta ottenuto un panetto liscio ed elastico, spennellarne la superficie con un filo di olio di oliva, coprire con pellicola trasparente e far riposare l’impasto per un’ora a temperatura ambiente, lontano da correnti d’aria e da fonti dirette di calore.

  8. Ricetta panini napoletani morbidissimi | Panini soffici con salumi e formaggi

Preparare i panini napoletani

  1. Stendere l’impasto dei panini napoletani a forma di rettangolo, su un foglio di carta forno.

  2. Distribuire sulla superficie del rettangolo i salumi e i formaggi a cubetti e terminare con una abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

  3. Arrotolare su se stesso il pan brioche farcito, partendo dal lato più lungo, in modo da ottenere un rotolo ripieno.

  4. Tagliare il rotolo così ottenuto in fete di circa 6-7 centimetri di larghezza.

  5. Poggiare i panini napoletani così ottenuti in una teglia rivestita di carta forno. Distanziare i panini napoletani tra di loro perchè lievitando, aumenteranno di volume.

  6. Coprire con pellicola trasparente i panini napoletani morbidissimi e farli lievitare a temperatura ambiente fino a che non avranno raddoppiato il proprio volume (se li fate lievitare in frigorifero per 5-6 ore, i panini napoletani saranno ancora più soffici).

  7. A fine lievitazione, spennellare la superficie dei panini napoletani con del latte oppure con tuorlo d’uovo sbattuto con 1-2 cucchiai di latte.

Cuocere i panini napoletani morbidissimi

  1. Infornare i panini napoletani in forno già caldo a 180°C per circa 20-30 minuti, in base alla potenza del forno o comunque fino a che non saranno dorati.

  2. Sfornare i panini napoletani e servirli tiepidi.

  3. Conservare i panini napoletani in un sacchetto di plastica ben sigillato. Al momento di servire, si possono riscaldare per pochi secondi al microonde.

  4. Da provare anche i cornetti salati , la torta salata wurstel e formaggio  e il danubio salato .

  5. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

  6. Non perdete tutte le novità sul mio profilo instagram @inventaricette

Note

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.