Crea sito

Focaccia tramezzino al salmone sofficissima

Focaccia tramezzino al salmone sofficissima.
Le focacce tramezzino sono diventate un must delle feste, possono essere un antipasto, ma sono ideali anche per gli aperitivi e per le cene in piedi.
Oggi ne prepareremo una versione al salmone semplice e super soffice con il mio impasto base allo yogurt e olio d’oliva, vedrete che farete innamorare tutti!!
Siete pronti a mettere le mani in pasta? Seguitemi in cucina allora!https://blog.giallozafferano.it/ilcaldosaporedelsud/category/gluten-free/

Focaccia tramezzino al salmone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 300 gFarina 0
  • 150 gYogurt greco
  • 110 gLatte
  • 25 gOlio extravergine d’oliva
  • 20 gZucchero
  • 6 gSale
  • 1/3 bustinaLievito di birra secco (o 6 g di fresco)
  • q.b.Semi di sesamo

Per la farcitura

  • 250 gSalmone affumicato
  • q.b.Lattuga iceberg

Preparazione

  1. Per preparare la ricetta ho utilizzato la macchina del pane, ma va benissimo anche una planetaria, oppure potrete utilizzare olio di gomito e impastare a mano.

    Se avete una planetaria, ecco il procedimento: Impasto base allo yogurt e olio d’oliva.

    Se volete impastare con la macchina del pane, inserite i liquidi e poi i solidi, e aggiungete il lievito in un angolino, in modo che non vada in contatto con il sale.

    Avviate la funzione solo impasto con lievitazione e aspettate che finisca il processo, ci vorranno circa due ore.

    Se non avete la macchina del pane, potrete utilizzare la planetaria: inserite tutti gli ingredienti nella ciotola , tranne l’olio che aggiungeremo dopo, fate partire e lasciate incordare l’impasto, ci vorranno circa 20 minuti.

    A pasta formate, quando avrete una massa uniforme, elastica e che resterà attaccata al gancio della planetaria lasciando pulito il cestello, potrete aggiungere l’olio e poi lasciare che l’impasto riprenda la corda.

    Ribaltate la pasta sulla spianatoia, come da foto (QUI) deve presentarsi elastica e uniforme. Pirlatela, spotatela dentro una ciotola e riponete al caldo, in forno con lucina accesa a lievitare fino al suo triplicarsi, potrebbero volerci dalle due alle tre ore, tutto dipende dalla temperatura esterna.

  2. Ottenuto un impasto lievitato, ungete una teglia da 26 cm di diametro, posizionatevi la pasta e allargatela con le mani, se tende a restringersi, aspettate cinque minuti e ripetete.

    Lasciate lievitare per altri 15-20 minuti, fate delle fossette con le punte della dita, spennellate con olio e acqua, cospargete di semi e infornate a 180°c ventilato per 25 minuti, appena vedrete una doratura uniforme, sarà pronta.

    Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

    Appena fredda, potrete dividerla a meta, formando due dischi.

  3. Spalmate della maionese sulla base, disponetevi qualche foglia di lattuga iceberg, il salmone, un po’ di ketchup, qualche goccia e richiudete.

    Coprite con pellicola e riponete in frigo fino al momento di consumarla, potrete farcirla anche con un paio d’ore d’anticipo.

  4. Focaccia tramezzino sofficissima al salmone

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Torta tramezzino con insalata russa;

    Torta tramezzino al salmone;
    Insalata russa ricetta classica;
    Salsa tonnata con maionese e patate;
    -Maionese fatta in casa;
    Maionese veg con yogurt e avocado senza uova ;
    Panettone gastronomico;

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.