Crea sito

Insalata russa ricetta classica

Insalata russa ricetta classica.
L’insalata russa è un piatto speciale a base di patate, verdure e maionese, che fa sempre festa, la si può portare in tavola sia in estate che in inverno, sia a Pasqua che a Natale, ed è sempre deliziosa!
Io la preparo spesso, ai miei figli piace molto come contorno, soprattutto se fatta con una buona maionese fatta in casa, ma la utilizzo anche per farcire le torte tramezzino o i panettoni gastronomici…
Se volete imparare anche voi a fare l’insalata russa, ecco la mia ricetta: non la comprerete mai più!!

Insalata russa classica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni10 persone- 1kg circa
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPatate
  • 350 gCarote
  • 300 gPisellini (anche surgelati)
  • 2Uova
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Sciacquate le patate e pelatele, tagliatele a fette spesse 1cm, poi tagliatele ancora in senso verticale ottenendo dei bastoncini spessi 1cm e ancora in senso orizzontale per ottenere dei cubetti.

    Sciacquate sotto l’acqua corrente per eliminare l’accesso d’amido.

    Adesso potrete decidere di cuocerle in due modi:

    – Tuffate le patate nell’acqua bollente appena salata e cuocetele una decina di minuti, devono essere belle sode, non scotte quindi scolatele e lasciate che si raffreddino.

    -Cuocete le patate al vapore se avete come fare, in tal caso ci vorranno circa 20 minuti.

    (Il mio microonde ha tra gli accessori, un contenitore a due livelli, in uno va un po’ d’acqua, nell’altro, simile ad uno scolapasta, vanno gli alimenti da cuocere, il tutto è compreso di coperchio. Con questo modo riesco a cuocere al vapore utilizzando il microonde e riducendo i tempi a dieci minuti).

  2. Insalata russa ricetta classica

    Lessate i pisellini in acqua bollente (se usate i surgelati, sceglieteli di buona qualità in modo che non restino duri), pelate le carote, tagliatele a bastoncini e poi a cubetti, quindi cuocetele come le patate, avendo cura di scolarle al dente.

    Lasciate raffreddare.

  3. Cuocete le uova fino a farle sode, lasciate freddare anche queste e poi tagliatele a cubetti piccolissimi.

    Mischiate insieme patate, carote, piselli e uova sode, aggiungete un filo d’olio e aggiustate di sale, quindi finite con la maionese: potrete metterne la quantità che desiderate, sia di più che di meno della dose che vi ho indicato, fate a gusto.

    Riponete l’insalata in frigo e conservatela al massimo per tre giorni, non di più.

  4. Insalata russa ricetta classica

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!
    Seguitemi anche:
    su pinterest ,
    su instagram
    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!
    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Salsa tonnata con maionese e patate;
    -Maionese fatta in casa;
    Maionese veg con yogurt e avocado senza uova ;
    Panettone gastronomico;

    -Torta tramezzino al salmone;

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.