Crea sito

Impasto base allo yogurt e olio d’oliva

Impasto base allo yogurt e olio d’oliva per brioches, panini, pizze, focacce e rusticherie, ecc…
Gli impasti sono la mia passione e ne ho un repertorio molto vasto che poco per volta sto trascrivendo nel blog, oggi sarà la volta di un impasto versatile, adatto a molte preparazioni, che ha come caratteristica di essere lavorato con yogurt greco e olio.
Si tratta di una pasta delicata, elastica, che ci premette di avere un prodotto finito leggerissimo, soffice e fragrante, è una pasta versatile, adatta a mille preparazioni sia dolci che salate, io ci preparo piccoli panini da buffet, focaccine, pizzette, panettoni gastronomici, pan bauletto, pizze, focacce varie, frittelle, rusticherie e chi più ne ha più ne metta, inoltre se se serve, con alcuni accorgimenti posso trasformarlo in una dolce  pasta brioche per la colazione.
Curiosi di conoscere questo impasto “magico”? Andiamo allora!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni1,2 kg circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina 0
  • 300 gYogurt greco
  • 210 gLatte
  • 50 gOlio extravergine d’oliva (invece per impasti dolci olio di semi di girasole)
  • 30 gZucchero (invece per impasti dolci 80g)
  • 12 gSale (invece per impasti dolci 6g)
  • 3.5 gLievito di birra secco (o 12 g fresco)

Impasto base allo yogurt e olio d’oliva: preparazione…

  1. Preparate tutti gli ingredienti e scaldate un po’ il latte e lo yogurt, basterà che non siano freddi da frigo. Inserite tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria, tranne l’olio che aggiungeremo dopo, fate partire e lasciate incordare l’impasto, ci vorranno circa 20 minuti.

  2. A pasta formate, quando avrete una massa uniforme, elastica e che resterà attaccata al gancio della planetaria lasciando pulito il cestello, potrete aggiungere l’olio e poi lasciare che l’impasto riprenda la corda. ( Per impasti dolci dovrete usare olio di semi di girasole, 80g di zucchero, solo 6g di sale, vaniglia e scorza d’arancia ).

  3. Ribaltate la pasta sulla spianatoia, come da foto deve presentarsi elastica e uniforme. Pirlatela, spotatela dentro una ciotola e riponete al caldo, in forno con lucina accesa a lievitare fino al suo triplicarsi, potrebbero volerci dalle due alle tre ore, tutto dipende dalla temperatura esterna.

  4. L’impasto è pronto, non resta che decidere cosa preparare, dare la forma desiderata, riporre ancora a lievitare fino al raddoppio e infornare. Ricordate che solo una buona lievitazione ci darà un prodotto leggero e soffice, anticipare o ritardare questa fase, comprometterebbe il lavoro.

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Impasto base con patate per pizze focacce frittelle e graffe;

    Impasto semplice di semola rimacinata per pane, pizze, scacciate e focacce;

    Impasto ad alta idratazione per pane pizze e focacce;

    Rosticceria siciliana impasto base.

    Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

    facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

Note

Potrete sostituire lo yogurt con 250g di formaggio fresco spalmabile, stemperato con 50 g di latte.

Con questa quantità d’impasto potrete preparare un panettone gastronomico grande, o due pizze 35x40cm,  o 50 focaccine o due pan bauletto piccoli, ecc…

Questo solo per darvi un’idea della quantità. Oltre agli accorgimenti indicati sopra, per un impasto dolce, aggiungete anche vanillina e scorza d’arancia.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.