Crea sito

Impasto base con patate per pizze focacce frittelle e graffe

Impasto base con patate, per pizze, focacce, frittelle e graffe.
Oggi prepareremo insieme un impasto che è un po’ il mio cavallo di battaglia, si tratta infatti di una base adatta a creare differenti ricette, dalle salate alle dolci. Le patate presenti nell’impasto fanno si che ogni preparazione voi facciate venga sempre sofficissima, fragrante, delicata e molto, molto saporita. Se oggi  avete voglia di mettere le mani in pasta, seguitemi, lo  prepareremo insieme e prometto che vi regalerà grandi soddisfazioni!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni2 kg circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina di semola rimacinata
  • 400 gFarina 0
  • 400 gPatate
  • 550 gAcqua (Se non riuscite a lavorare impasti molto idratati 480g)
  • 25 gSale
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 12 gLievito di birra fresco (o 3,5g secco)
  • 50 gZucchero (per preparazioni salate 25g)

Impasto base con patate per pizze focacce frittelle e graffe: preparazione…

  1. Iniziamo col cuocere le patate, io lo faccio velocemente al microonde, se vorrete fare come me dovrete pelare le patate, tagliarle a tocchetti, inserirle in una ciotola in vetro, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e sigillare con coperchio o pellicola adatta. Infornate quindi per 10 minuti alla massima temperatura, trascorso il tempo, lasciate riposare dieci minuti e schiacciate con la forchetta.

    Altrimenti lessatele semplicemente in acqua bollente.

  2. Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, versate in una ciotola capiente le farine, le patate schiacciate, l’acqua, il lievito e lo zucchero solo se volete preparare qualcosa di dolce,  mescolate per far sciogliere il tutto e poi unite olio e sale. Amalgamate in ciotola,

  3. poi passate alla spianatoia. L’impasto potrebbe sembrare appiccicoso, lavoratelo aiutandovi con un tarocco fino ad ottenere la giusta consistenza, ma non aggiungete tanta farina, ci vorranno meno di dieci minuti per finire il lavoro. Ponete l’impasto dentro una ciotola e mettetelo al caldo, in forno, con lucina accesa fino al suo raddoppio e più.  

  4. L’impasto è pronto per essere utilizzato per ciò che preferite, sia che facciate pizze o focacce o graffe, dopo aver formato il pezzo dovrete rimetterlo a lievitare al caldo per circa 20 minuti e quindi cuocere, per le frittelle invece, basterà tuffare pezzi d’impasto nell’olio caldo, cuocere e cospargere di zucchero.

    Se avete gradito la ricetta, vi invito a visitare la mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram , e su twitter.

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Impasto semplice di semola rimacinata per pane, pizze, scacciate e focacce;

    Impasto ad alta idratazione per pane pizze e focacce;

    Rosticceria siciliana impasto base.

Note

Con questo impasto potrete ottenere due focacce 25×30 cm, abbastanza per 6 persone.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.