Crea sito

Cheesecake al mango senza cottura

Cheesecake al mango senza cottura.

Da molti considerato “il re della frutta esotica”, succoso, dolce, molto aromatico, dal gusto che ricorda un mix tra pesca, arancia e ananas, il mango  va assolutamente provato almeno una volta, ma tanto è buono che sono sicura lo ricomprerete spesso, così come faccio io, con grande entusiasmo dei miei figli.

Questa cheesecake al mango, nasce proprio dalla passione della mia famiglia per questo frutto esotico e per le cheesecakes, si tratta di una preparazione semplice e deliziosa dal gusto delicato e avvolgente. Semplice da realizzare piacerà a tutta la famiglia e se avrete ospiti, vi farà fare davvero una gran bella figura!

Se siete curiosi di conoscere la ricetta di questa torta deliziosa, seguitemi in cucina, vedrete che semplicità!

Cheesecake al mango senza cottura
  • Preparazione: 30 minuti più il riposo di qualche Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: stampo da 24 cm, 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Crema al mango

  • Mango maturo 170 g
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Succo di limone 4 cucchiai
  • Panna fresca liquida 200 g
  • Mascarpone 250 g
  • Colla di pesce 6 g
  • Latte condensato 130 g

Glassa

  • Mango (maturo) 70 g
  • Acqua 50 g
  • Latte condensato 30 g
  • Colla di pesce 1,5 g

Base di biscotto

  • Biscotti integrali 360 g
  • Burro 80 g

Finitura

  • Frutta (a piacere) q.b.

Preparazione

  1. Dedicatevi alla base biscotto:

    In un frullatore unite i biscotti al il burro e mixate bene fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.

    Ricoprite il fondo di una teglia a cerniera con della carta forno, versate il composto sul fondo e schiacciatelo in maniera uniforme. Fate attenzione al livello, deve essere uguale e compatto per tutta la base.

    Riponete in frigo.

  2. Ammollate la colla di pesce in acqua fredda.

    Riponete una ciotola e le fruste dello sbattitore in congelatore.

    Lavate il mango e privatelo della buccia, ricavate 170g di polpa e frullatela insieme a due cucchiai di zucchero e ad uno di limone, mettete da parte.

    Montate la panna, che deve essere fredda, all’interno del contenitore che avete tenuto nel congelatore, raggiunta una montata ferma, aggiungete il latte condensato, la vanillina e poi sempre girando con le fruste, incorporate il mascarpone.

    Prendete la colla di pesce, unite due cucchiai d’acqua e scioglietela al microonde o in un pentolino, fate attenzione, basterà un attimo!

    Aggiungete la colla di pesce al composto, facendola cadere a filo sule fruste che girano e finite unendo la frutta frullata e il rimanente succo di limone.

  3. Riprendete la base di biscotto, versatevi sopra il composto, lisciate e livellate in modo preciso, poi riponete in congelatore una ventina di minuti.

    Intanto preparate la glassa:

    Frullate insieme 70g di mango con 50g di acqua e 30 di latte condensato, reidratate 1,5g di colla di pesce in acqua fredda, scioglietela al microonde con due cucchiai d’acqua e unitela al composto.

    Riprendete la cheesecake, dovrebbe essersi rappresa almeno un po’ (altrimenti attendete) e versatevi sopra la glassa appena fatta.

    Adesso possiamo decidere di continuare in due modi:

    -possiamo riporre la cheesecake in frigo e aspettare che si solidifichi;

    -oppure, possiamo mettere tutto nel congelatore e aspettare che si congeli.

    Io, nel caso delle cheesecake senza cottura, congelo sempre, perché decorare e lavorare un dolce congelato è  molto facile, inoltre un dolce congelato, si stacca dallo stampo con precisione, non si rompe e può essere preparato con largo anticipo.

    Nel caso in cui non voleste congelare la vostra torta, vi consiglio di ricoprire di carta forno o di acetato i bordi dello stampo, in modo da poterla sformare con facilità.

  4. Ma tornando alla ricetta, se come vi consiglio avete congelato il tutto, una volta solidificato, aprite lo stampo, sformate la torta e ponetela su un piatto da portata, decorate con frutta fresca, poi riponete  fino al completo scongelamento nella parte meno fredda del frigo e in circa 4-5 ore, il dolce sarà pronto e perfetto!

    (La cheesecake cogelata si conserva per parecchio tempo, quindi potrete decidere di scongelarla al bisogno e decorarla quando vi servirà).

  5. Cheesecake al mango senza cottura

    La nostra cheesecake è pronta, io ho cominciato la sera prima a prepararla, poi ho riposto nel congelatore, al mattino seguente ho sformato il dolce, l’ho decorato, ho fatto qualche foto e l’ho chiuso in frigo, ben coperto e protetto dagli odori  fino al momento della cena…

    Se avete gradito la ricetta, vi invito a visitare la mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram e  su twitter.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Cheesecake cannolo di ricotta siciliano;

    Cannoli alla ricotta ricetta siciliana;

    Cheesecake tiramisù ricetta facile;

    Cheesecake alle fragole profumata di zenzero e limone;

    Cheese cake alla nocciola e pistacchio;

    Cheese cake limone e cioccolato bianco;

    Cheese cake arancia e cioccolato bianco;

    Coppa all’arancia con crema di mascarpone e cioccolato bianco velocissima;

Note

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.