Crea sito

Bolognese tavola calda catanese

Bolognese tavola calda catanese.
Nella vasta famiglia della rosticceria catanese o meglio ancora della tavola calda, un posto degno di nota è occupato dalla “bolognese”, una deliziosa e soffice pizza farcita, coperta con una friabile e dorata pasta sfoglia. Il nome di questa preparazione deriva con molta probabilità dalla farcitura che spesso era a base di ragù, alla bolognese appunto. Oggi difficilmente troviamo in commercio “bolognesi” così farcite, ma le troviamo solitamente ripiene di pomodoro, prosciutto e mozzarella o spesso anche di besciamella, prosciutto e funghi. In questa ricetta prepareremo insieme la versione comune e più facile da trovare, nulla toglie comunque che possiate farcire le bolognesi anche in altri modi, persino con spinaci e mozzarella. Ma adesso andiamo alla ricetta e cominciamo a mettere le mani in pasta!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16-18 Bolognesi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 500 gFarina di semola rimacinata (di grano duro)
  • 100 gStrutto
  • 50 gZucchero
  • 680 gAcqua
  • 26 gSale
  • 3 rotoliPasta
  • 500 gPolpa di pomodoro
  • 400 gProsciutto cotto
  • 500 gMozzarella o formaggio a pasta morbida
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Uovo

Preparazione

  1. Dopo aver preparato l’impasto, troverete il procedimento a questo link, Rosticceria siciliana impasto base , ed averlo lasciato lievitare fino al raddoppio, pezzate la pasta in pagnottele da 120g. (Per un impasto più soffice sostituite il latte all’acqua).

    Formate delle palline e ponete nuovamente a lievitare fino al raddoppio, intanto preparate il condimento.

    Cuocete i pelati e schiacciateli bene per farli disfare, tenete sul fuoco fino ad ottenere un sugo ristretto, conditelo con olio, sale e un cucchiaino di zucchero.

    Per ottenere delle basi soffici è importante che la pasta sia ben lievitata, quindi una volta raddoppiata, stendete le palline schiacciandole delicatamente e formando dei dischi di 15cm.

    Distribuite al centro di ogni base un cucchiaio abbondante di pomodoro, del prosciutto e della mozzarella o formaggio tipo galbanino.

  2. Srotolate la pasta sfoglia, coppatela formando dei dischi del diametro leggermente inferiore a quello delle basi già farcite, quindi spennellatene i margini con latte e uovo sbattuti inisieme e poggiateli sulle basi per coprirle.

    Spennellate con uovo e latte anche la superficie, fate un piccolo taglio per far uscire il vapore, quindi infornate a 180°C, ventilato per circa 15/20 minuti.

    Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto e servite calde.

  3. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    -Pizzette con pasta da rosticceria siciliana;

    Cartocciate prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana;

    Siciliane calzoni fritti della rosticceria catanese;

    Torciglioni con wurstel rosticceria siciliana;

    Bombette prosciutto e mozzarella rosticce;

    Cartocciate prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana;

    Cipolline catanesi tavola calda;

    Arancini catanesi al ragù;

    Arancini catanesi al burro con piselli.

  4. Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto se vi fa piacere, sarò lieta di pubblicarle sulle mie pagine social!

Note

Se vi avanza rosticceria, potete congelarla quando è a temperatura ambiente, scongelarla al bisogno e scaldarla in forno a 100°C prima di portarle in tavola.

Per avere un impasto molto soffice io ho utilizzato come liquidi il latte e davvero ve lo consiglio, fondamentale allo stesso modo, al fine di avere una pasta soffice e fragrante è la buona lievitazione, quindi non abbiate fretta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

2 Risposte a “Bolognese tavola calda catanese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.