Supplì di riso Filanti al pistacchio

Supplì di riso filanti al pistacchio.

Un’ idea semplice e sfiziosa per preparare un goloso antipasto o un aperitivo intrigante, un suggerimento per le  feste importanti dell’anno, uno stuzzichino adatto ad ogni momento di allegria da godere in compagnia di amici e parenti.

I supplì al pistacchio sono deliziosamente croccanti fuori e cremosi e filanti dentro, un’esplosione di gusto che regalerà al vostro aperitivo un tocco di  brio in più!

Volete provarli con me? Ecco la ricetta:

Supplì di riso Filanti al pistacchio
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20+15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 16 supplì circa
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Riso Roma
  • 500 g Latte
  • 200 g Acqua
  • q.b. Sale
  • 30 g Burro
  • 50 g Farina di pistacchi
  • 70 g grana (grattugiato)
  • 200 g Asiago (o il formaggio che preferite.)
  • 50 g Formaggio fresco spalmabile
  • 150 g Pangrattato (per la panatura)
  • 70 g Farina (per la pasterlla)
  • 200 g Acqua (per la pastella)

Preparazione

  1. Qualche ora prima di preparare i supplì cuocete il riso nel latte mischiato a 200g d’acqua, spegnete quando  il riso sarà al dente, scolate solo se serve e unite il burro. Versatelo su una pirofila larga per raffreddare, il riso al contempo asciugherà, quando freddo copritelo con una pellicola fino al momento di preparare i supplì.

    Unite al riso ormai a temperatura ambiente il grana, la farina di pistacchi e il formaggio fresco spalmabile. Mescolate e poi con le mani une o bagnate formate tante piccole palline grandi come quelle da ping-pong.

  2. Preparate una pastella con 70g di farina e 200g d’acqua, mettetela da parte a riposare qualche minuto.

    Tagliate il formaggio a tocchetti e inserite ogni tocchetto dentro i supplì insieme ad un po’ di granella o di farina di pistracchio, riformate le palline e compattate il riso.

    Immergete ogni supplì nella pastella e poi passateli immediatamente nel pangrattato.Dopo aver panato i supplì, friggeteli in olio bollente, fino a che non siano omogeneamente dorati.

    Portate i supplì in tavola ancora caldi e accompagnateli ad un buon prosecco…

  3. Supplì di riso al pistacchio-

    Spero la ricetta vi sia piaciuta e ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e  lasciando il vostro like resterete aggiornati su tante e nuove e golosità !

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram , su twittere su google+.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    -Pizzette con pasta da rosticceria siciliana;

    Cartocciate prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana;

    Torciglioni con wurstel rosticceria siciliana;

    Cipolline catanesi tavola calda;

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.