Crea sito

Bombette prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana

Bombette prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana, fritte e al forno.
Sofficissime, fragranti, deliziose e dal cuore filante, le “bombette” fanno parte della variegata famiglia della rosticceria o tavola calda siciliana e catanese. Si tratta di sofficissimi e deliziosi involucri di pasta che racchiudono al loro interno un cuore di prosciutto e mozzarella filante. Possono essere cotte al forno e sono squisite, ma fritte, non ci sono parole per descriverle: delizia pura! L’impasto è quello classico della rosticceria siciliana, non è difficile da preparare e lo potrete utilizzare per molte altre ricette. Se siete curiosi di conoscere quest’altra sfiziosità siciliana, seguitemi, la prepareremo insieme anche oggi!

Bombette prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Porzioni12 pezzi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 50 gStrutto
  • 330 gacqua (oppure metà acqua e metà latte)
  • 15 gSale
  • 25 gZucchero

Ripieno

  • 200 gProsciutto cotto
  • 300 gmozzarella

Finitura

  • 1uovo (per quelle al forno)
  • 4 cucchiaiLatte (per quelle al forno)
  • q.b.olio di semi di arachide (o girasole, per friggere.)

Preparazione

  1. Preparate la base da rosticceria lavorando l’impasto seguendo il procedimento a questo link: –Rosticceria siciliana impasto base.

  2. Avvenuta la prima lievitazione dell’impasto, rivoltatelo su una spianatoia, dividetelo in pezzi da 80g circa e formate delle palline. Schiacciate le palline allargandole, ponete al centro un po’ di prosciutto e un po di formaggio, chiudetele portando i lembi verso il centro, cercate di fare aderire la pasta al ripieno evitando di incorporare aria e fate in modo che lo spessore della pasta resti tutto uniforme.  

  3. Dopo aver formato tutti i pezzi, coprite con una tovaglia e lasciate lievitare in forno con luce accesa per 15 minuti. Adesso potete decidere come cuocerli, quindi nel caso decidiate di friggerli, scaldate l’olio, attenti a non raggiungere il punto di fumo, quindi immergete le palline nell’olio caldo e lasciate cuocere lentamente da tutti i lati. Se vi aggirerete intorno ai 180°C (NON SUPERATELI) ci vorranno circa sei minuti.Nel caso decideste di cuocerli in forno, spennellateli con latte e uovo, cospargete di semi e infornate a 180°C, ventilato per 20 minuti circa o fino a doratura desiderata.  

  4. Bombette prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure la mia raccolta:

    Rosticceria siciliana piccola raccolta di ricette.

Note

Seguimi sui social per restare aggiornato sulle novità: 

facebook ; pinterest; instagram; twitter.

Se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

2 Risposte a “Bombette prosciutto e mozzarella rosticceria siciliana”

  1. Ciao! È possibile preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo riposare in frigo per 12 ore, per poi cuocerlo il giorno successivo? Ovviamente metterei il riempimento prima della cottura, non il giorno precedente. Grazie in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.