Crea sito

Pomodori ripieni gratinati

pomodori ripieni_fotoI pomodori ripieni sono un ottimo contorno: gustosi, classici e sempre personalizzabili! Caldi, freddi, vegetariani e non, lasciano davvero tanto spazio alla fantasia! Possono accompagnare sia piatti di carne che di pesce e non lasciano mai scontenti. Gradevoli alla vista e al palato si preparano in poche semplici mosse.

Ingredientipomodori ripieni_INGREDIENTI

  • 8 pomodori di media dimensione ben sodi
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • 1 spicchio di aglio grande privato dell’anima (o 2 piccoli)
  • 1 cucchiaio abbondante di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio di uvetta (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di pinoli (facoltativo)
  • 2 cucchiai di olive nere di Leccino denocciolate Ficacci (in alternativa utilizzare olive nere di Gaeta)
  • 2 cucchiai abbondanti di olio extra vergine di oliva per il ripieno
  • olio q.b per la finitura
  • sale, pepe q.b
  • un paio di foglioline di basilico o di menta

Preparazionepomodori ripieni_preparazione

  1. Lavare i pomodori e asciugarli per bene.
  2. Sciacquare i capperi sotto acqua corrente, dopodiché metterli a bagno in acqua tiepida per 30-60 minuti, cambiando l’acqua un paio di volte, affinché perdano tutto il sale in eccesso.
  3. Sciacquare l’uvetta sotto acqua corrente e metterla a bagno in acqua tiepida per circa 15 minuti affinché possa reidratarsi.
  4. Togliere la calotta ai pomodori (mettendola da parte) e con l’aiuto di un cucchiaio svuotare i pomodori della polpa (che andrà utilizzata per il ripieno) e del sugo.
  5. Mettere i pomodori a testa in giù su di una griglia affinché perdano l’acqua in eccesso e nel frattempo preparare il ripieno.
  6. Non appena i capperi saranno dissalati e l’uvetta reidratata, sminuzzarli in pezzi piccoli.
  7. Sminuzzare le olive nere.
  8. Tritare uno spicchio di aglio privato dell’anima.
  9. In una ciotola unire la polpa e il sugo dei pomodori, il pan grattato, l’aglio, le olive nere, i capperi, l’uvetta, abbondante basilico, due cucchiai di olio d’oliva, i pinoli, sale e pepe quanto basta.
  10. Amalgamare il ripieno fino ad ottenere un composto omogeneo.
  11. Girare i pomodori e adagiarli in una pirofila rivestita con carta da forno.
  12. Condire ogni pomodoro con un pizzico di sale dopodiché, aiutandosi con un cucchiaino, riempirli con il composto appena preparato.pomodori ripieni
  13. Condire i pomodori con un filo di olio e infornare in forno caldo a 200° per circa 20-30 minuti, o comunque fino a che appariranno ben gratinati. Non dimenticate di infornare anche le calotte dei pomodori che serviranno da guarnizione.
  14. Sfornare i pomodori e servirli tiepidi o freddi, ricoperti con la propria calotta.pomodori ripieni_cop

 

Buon appetito e alla prossima ricetta! ^_^

Valeria

 

Una risposta a “Pomodori ripieni gratinati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.