Risotto di gamberi e calamari al pomodoro, ricetta primi piatti

Venerdì pesce. Oggi risotto di gamberi e calamari al pomodoro. Difficilmente uso il pomodoro per  i risotti a base di pesce, ma in questo caso gamberi e calamari incontrano il sapore del pomodoro in modo perfetto e danno vita ad un piatto tutto da gustare..

Risotto di gamberi e calamari al pomodoro-Così cucino io

Ingredienti: (4 persone)

300 gr. di riso carnaroli

3-4 calamari

400 gr. di code di gamberi

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio d’aglio

q.b. di passata di pomodoro (io fatta in casa)

un cucchiaio di concentrato di pomodoro

mezzo bicchiere di vino bianco

q. b. di brodo vegetale aromatizzato da una foglia di alloro

sale e pepe

una noce di burro

prezzemolo tritato

Pulire e lavare i calamari separando i tentacoli dalle sacche e tagliando queste ultime ad anelli.

Pulire e lavare le code di gamberi (togliere il filino nero!).

Far bollire il brodo vegetale.

Scaldare lo spicchio d’aglio nell’olio, eliminarlo e aggiungere i pezzi di calamaro, e i gamberi (se grandi, tagliarli a metà).

Sfumare con il vino, farlo evaporare, aggiungere 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro, il concentrato sciolto in un mestolino di brodo vegetale, sale e pepe.

Versare il riso, farlo tostare e portare il risotto a cottura, aggiungendo, man mano che asciuga, il brodo vegetale.

A fine cottura (20 minuti circa), spegnere il fuoco, aggiungere il burro e il prezzemolo tritato, coprire con un coperchio e far riposare 2 minuti.

Scoperchiare, aggiustare di sale e pepe, mescolare vigorosamente per ottenere l’effetto onda e servire…. 

 

 

 

Precedente Plumcake variegato al profumo di arancio Successivo Scaloppine di vitello al marsala

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.