Torta alla frutta, ricetta classica e fresca

Torta alla frutta, una ricetta classica, ma è sempre buona e fresca !! Adatta ad ogni periodo dell’anno, non solo in estate. Ci sono diversi modi per creare una torta di frutta. L’ultima volta ho preparato il pan di spagna allo yogurt. Una volta l’ho farcita con la marmellata, una volta con la crema pasticcera, una volta con la chantilly. Poi c’è la versione con la gelatina sopra la frutta o senza. Nella ricetta vi indicherò più opzioni e la base del pan di spagna classico! In ogni caso alla torta di frutta fresca non si rinuncia mai!

 

Torta di frutta torta alla frutta torta con frutta ricetta con frutta ricetta estiva ricetta primavera ricetta leggera Dulcisss in forno

INGREDIENTI

Pan di spagna (tortiera da 24 cm.)

250 g. uova (ca. 4 uova medio – grandi)

135 g. di zucchero

100 g. di farina

35 g. maizena (amido di mais)

1 bustina di vanillina

1 cucchiaino raso di scorza di limone

1 pizzico di sale

Farcitura

150 g. marmellata vellutata di albicocche

2 cucchiai di rum (facoltativo) oppure

crema pasticcera e fragole a pezzi

Gelatina

1 bustina di gelatina per torta

250 ml. di succo di arancia o semplice acqua

20 g. zucchero

Guarnizione

500 g. di frutta fresca (fragole, banane, kiwi, ananas, mirtilli, lamponi…)

100 ml. di panna fresca da montare

50 g. di granella di nocciole o scaglie di mandorle tostate

Torta alla frutta classica e semplice – Torta di frutta fresca  

Per prima cosa bisogna preparare il pan di spagna.

Per il pan di spagna vi rimando alla ricetta veloce passo passo del pan di spagna. Clicca qui per visualizzarla.

Preparazione della gelatina. Mescolate a freddo il succo d’arancia (o solo acqua) con la gelatina per torte. Zuccherate e portate ad ebollizione. Fate bollire per qualche minuto e poi fate raffreddare.

Completamento della torta.

1) Una volta che la base di pan di spagna è fredda, tagliatela orizzontalmente. Scaldate la marmellata di albicocche. Bagnate con il rum il disco inferiore e spennellatelo di marmellata calda. Sovrapponete il disco superiore e spennellate tutta la superficie di marmellata. 

2) Spesso mi piace, invece, farcire il pan di spagna di crema pasticcera (clicca qui per la ricetta) e pezzetti di fragole.Scegliete voi l’opzione che più preferite.

Torta di frutta torta alla frutta torta con frutta ricetta con frutta ricetta estiva ricetta primavera ricetta leggera Dulcisss in forno

Spalmate sul bordo la panna montata e cospargete di granella di nocciole o di scaglie di mandorle.

Guarnite a piacimento tutta la superficie con le fettine di frutta. Se usate la banane, bagnate le fettine prima con del succo di limone, che aiuta a mantenerle del loro colore. Con un pennellino da cucina, spennellate la frutta di gelatina. La frutta risulterà lucida e si conserverà meglio.

Decorate i bordi superiori della torta con ciuffi di panna montata e mettete in frigo per 1 ora.

La vostra torta di frutta è pronta da gustare !!! 🙂

Eccola in versione Charlotte alla frutta. Bisogna prendere una tortiera più grande rispetto al pan di spagna. Inserire nella tortiera o nel disco apribile i biscotti millefoglie attorno a tutta la circonferenza. Poi inserire all’interno il primo strato di pan di spagna, poi la crema, poi il pan di spagna. Fino a completare con crema, frutta e dei ciuffetti di panna. Molto carina da presentare.

Charlotte alla frutta - torta alla frutta Dulcisss in forno by Leyla

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Un dolce regalo, torta decorata in PDZ a forma di pacchetto regalo Successivo Ovetti al Tiramisu, ricetta di Pasqua

12 commenti su “Torta alla frutta, ricetta classica e fresca

  1. Ciao cara, ma che meraviglia di torta!!!!! Se vuoi vieni a vedere nel mio blog, ho aperto un contest dedicato alle fragole, spero che parteciperai con qualcuna delle tue delizie 😀

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Isa !! Che bella idea: un contest dedicato alle fragole !! Sicuramente andró a sbirciare !! Grazie per l’info !!! A presto !! 🙂

    • Dulcisss in forno il said:

      Ne sono contenta Federica ! Mi fa davvero piacere quando mi dite che “fate un figurone”. Grazie di cuore per il commento e benvenuta! Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Fra ! Vedi che frutta fresca trovi. Ad esempio puoi farla con lamponi, mirtilli, banane, kiwi, albicocche sciroppate. Che dici ? Ma anche solo frutti di bosco che trovo ancora freschi. Leyla

  2. Grazie Leyla sei sempre gentilissima. Ultima domanda, se la preparo un giorno prima non rischio che si annerisca tutta la frutta o la gelatina la protegge?

    • Dulcisss in forno il said:

      Dipende dalla frutta che utilizzi. Diciamo che solo se usi le banane meglio non farlo troppo tempo prima (meglio dalla mattina al pomeriggio/sera). Ricordati di passarle nel succo di limone e poi la gelatina un pochino protegge. Per il resto della frutta puoi completarla già il giorno prima. 🙂 Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.