Torta panna e fragole, fresca e golosa

Mi sono accorta che sul mio blog manca la Torta Panna e fragole !! Ma com’è possibile ? E’ una delle torte più buone e golose che esistano, pur nella sua semplicità!! Ho subito rimediato !!

La Torta panna e fragole l’ho preparata in occasione di un compleanno e per Pasqua ! E’ finalmente arrivata la stagione delle fragole e non posso non creare un sacco di ricette con questo ingrediente.

La Torta panna e fragole è molto facile da preparare, fresca e delicata e piace proprio a tutti ! Grandi e piccini ! Una perfetta torta di compleanno, ma anche un dolce adatto per la festa del papà, la festa della mamma, un anniversario, san valentino… ecc…

Per la decorazione ho pensato di creare una specie di intreccio, ma voi potete anche decorare con semplici ciuffi di panna e le fragole disposte come preferite.

Ecco la ricetta della Torta panna e fragole:

torta panna e fragole torta panna e frutta cake ricetta torta alla panna e frutta ricette torte alla panna e fragole immagini torte panna e fragole torta di compleanno torte per festività torta panna e fragole ricetta semplice ricetta facile ricetta veloce torta alla panna morbida torta alla panna soffice torta alla frutta ricette con le fragole torta con frutta torta panna e fragole giallo zafferano torta panna e fragole giallo zafferano torta panna e fragole blog giallo zafferano torta panna e fragole benedetta parodi torta panna parodi torta panna e fragole misya dolci con la frutta torte alla frutta torta di frutta torta con frutta torte Dulcisss in forno by Leyla torte Leyla ricette Leyla

INGREDIENTI (tortiera da 24 cm)

Per il pan di spagna

250 g. uova (ca. 4 uova medio – grandi)
135 g. di zucchero
100 g. di farina
35 g. maizena (amido di mais)
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino raso di scorza di limone
1 pizzico di sale

Per la bagna alle fragole

125 g. di fragole
45 g. di zucchero
2 cucchiai di alchermes

Per la crema di panna

800 g. di panna fresca liquida
6 cucchiai rasi di zucchero a velo
6 g. di gelatina in fogli

E inoltre…

600 g. di fragole
gelatina per torte spray

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione della Torta panna e fragole

Preparazione della bagna alle fragole

Per prima cosa dovrete preparare la bagna alle fragole. La sera prima mettete a macerare le fragole pulite, lavate e tagliate in 4 parti insieme allo zucchero. Il giorno dopo mettete le fragole con lo zucchero e tutto il sughetto che si è creato a bollire in un pentolino, mescolando ogni tanto. Appena accenna il bollore, frullate il tutto con un frullatore ad immersione. La bagna alle fragole è pronta.

Lasciate raffreddare completamente. Prima di utilizzarla allungate la bagna con qualche cucchiaio di acqua e 2 cucchiai di alchermes (se non ci sono bambini). Io preferisco utilizzarla un pochino densa.

Preparazione del Pan di spagna

Preparate il pan di spagna seguendo la ricetta che trovate QUI. Potete prepararlo anche la sera prima. Una volta raffreddato lasciatelo nello suo stampo avvolto con la pellicola trasparente a temperatura ambiente.

Prima di tagliarlo aspettate che si raffreddi completamente.

Preparazione della Crema di panna

Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per ca. 8 minuti. Strizzateli leggermente e fateli sciogliere a fuoco basso insieme ad 1 cucchiaio di panna liquida. Mischiate bene e lasciate raffreddare per qualche minuto.

Montate la panna fredda da frigo con lo zucchero a velo. Quando inizia a prendere consistenza, aggiungete la gelatina sciolta. Continuate a montare la panna con le fruste elettriche, finchè non sarà diventata soda e compatta. Mettete in frigo.

Invece che utilizzare la gelatina potete usare le buste di pannafix (anche se io personalmente preferisco la gelatina).

Completamento della torta

Tagliate il pan di spagna in 3 strati. Bagnate la superficie del primo strato e appoggiate le fragole tagliate in 4 fette, come vedete nella foto.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Ho voluto metterle così perchè sono più carine da vedersi quando si taglia la fetta.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Con un sac a poche create tante spirali di panna, in modo da creare uno strato di ca. 1 cm di panna.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Appoggiate sopra l’altro strato di pan di spagna, bagnate, mettete le fragole e la panna.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Bagnate la parte interna dell’ultimo strato e capovolgetelo sopra alla torta.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Ricoprite tutta la torta di panna, aiutandovi con una spatolina e avendo cura di tenere una buona quantità per le decorazioni.

Mettete in una sac a poche la bocchetta a stella, non troppo grande. Decorate il bordo inferiore con delle piccole stelline di panna. Per la parte superiore ho creato degli intrecci. Dovrete solo creare dei semicerchi che si sovrappongono uno all’altro. Per il lato ho creato dei piccoli semicerchi semplici.

Sulla superficie applicate le fettine di fragole, poi un giro di stelline di panna e al centro dei pezzettini di fragole.

Per la prima volta ho utilizzato la gelatina spray ed è proprio comoda da utilizzare !! Sempre pronta e veloce. Spruzzate le fragole con la gelatina, in modo da risaltare il colore e per conservare al meglio la fragola. Se non la trovate, potete utilizzare la classica gelatina per torte (Tortagel), seguire le indicazioni riportate sulla confezione e spennellare la frutta.

Torta panna e fragole Dulcisss in forno by Leyla

Mettete la Torta panna e fragole in frigo fino al momento di servire.

Per la decorazione con la panna, scegliete voi quella che preferite ! Io ho scelto questa per cercare di presentarvi torte sempre un po’ diverse. 🙂

Da provare anche la Torta fredda al mascarpone e fragole, la Torta rovesciata di fragole e il Rotolo panna e fragole e non perderti il mio SPECIALE RICETTE CON LE FRAGOLE.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

 
Precedente Pizzette di pasta sfoglia veloci e perfette Successivo Strudel di asparagi con prosciutto e formaggio

19 thoughts on “Torta panna e fragole, fresca e golosa

  1. Che spettacolo! Adoro le torte decorate con la panna e questa con le fragole è stupenda! Spesso anche io le faccio e prendere spunto dalle tue è sempre un piacere!

    • Dulcisss in forno il said:

      Mi fa piacere Luna !! ^_^ Cerco sempre di decorarle in maniera diversa, per renderle più carine !! Grazie ! :* Leyla

  2. jessica il said:

    Complimenti è stupenda e molto invitante, assolutamente da provare. Ma vorrei chiederti una cosa visto che sono allergica al mais… Invece della maizena cosa posso usare per sostituirla? Grazie

  3. GiusiB il said:

    Ciao complimenti per la ricetta. Ti volevo chiedere: devo preparare questa torta per sabato ed ho fatto la bagna oggi, che dici si mantiene bene oppure la congelo e poi venerdi sera la esco per utilizzarla sabato mattina? GRAZIE

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Giusy ! Anche se ti ho risposto in pagina.. ricopio la risposta.. magari serve ad altri: ” Ti conviene congelarla. La sposti dal congelatore al frigo il venerdi. E venerdì puoi anche preparare la base. La lasci direttamente nella tortiera avvolta con la pellicola trasparente. Rimane morbida e più comoda per il taglio. Così sabato ti puoi dedicare ad assemblarla e decorarla !” Leyla

  4. Fra il said:

    ciao complimenti!!
    Si può preparare il giorno prima il pan di spagna? Se si come lo conservo?
    Grazie e ancora super complimenti!!

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Fra ! Si certo, puoi prepararlo prima. Lo cucini come sempre. Attendi che si raffreddi nella sua tortiera e quando è freddo lo avvolgi con la pellicola trasparente. Pan di spagna e tortiera insieme. Così il giorno dopo rimane morbido e anche più comodo al taglio. Io faccio sempre così. Leyla

  5. Fra il said:

    Ciao Leila anzitutto grazie per il riscontro. Ultima domanda, se uso una teglia 20 cm ma dai bordi alti per garantirmi che la torta cresca bene posso lasciare inavariate le tue dosi?

  6. Ciao Leyla, è la prima volta che ti scrivo sebbene abbia provato diverse ricette del tuo blog, sempre con successo.
    Io sono di Roma ma adoro l’Alto Adige e ci vado in vacanza 2/3 volte ogni anno.
    Sono appena tornata e ho mangiato ad Obereggen una buonissima torta che assomiglia a questa ma ad un solo strato tipo crostata con una crema bianca sopra il pane di Spagna, poi sopra fragole e gelatina. Pensi che posso adattare qu sta ricetta per cercare di ricrearla oppure si tratta di un dolce diverso? Grazie per il tuo aiuto.

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Valentina ! Ma era una torta rettangolare ? Di solito la preparano rettangolare a fette e viene formata da base bianca di pasta frolla (stendi un rettangolo della misura che preferisci e bucherelli bene la base. Non metti il lievito nella frolla perchè non deve crescere), poi in genere mettono uno strato di marmellata di albicocche, poi uno strato di pan di spagna, poi la crema diplimatica (crema pasticcera + panna https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/crema-chantilly-o-crema-diplomatica-ricetta-base/ ), poi le fragole a pezzetti e la gelatina. In genere viene preparato in una forma grande come un plumcake e poi tagliato a fette, puoi farla anche quadrata o rettangolare. Fammi sapere che ci confrontiamo. Leyla

      • No, era tonda, tipo crostata.
        Però la base non era “dura” ma sembrava piuttosto un pan di Spagna.
        Poi c’era la crema bianca che non credo avesse dentro della crema pasticcera, ma era piuttosto compatta (secondo me o conteneva panna, zucchero e un qualcosa per renderla dura, oppure forse conteneva del formaggio fresco insieme alla panna, non so).
        Poi sopra c’erano le fragole tagliate a pezzi grandi tipo in 2 o in 4 e sopra ancora gelatina.
        Grazie mille per la risposta, è anche possibile che che lo chef abbia voluto fare una cosa non tipica… L’albergo è frequentato da molti ospiti tedeschi a cui sicuramente piace mangiare piatti di ispirazione proprio italiana, per sentirsi in vacanza 😉

        • Dulcisss in forno il said:

          Allora credo non sia una torta tipica o almeno io non la conosco ! Comunque se la vedo in giro, cerco di reperire la ricetta. Ora mi hai incuriosito ! 😉 Leyla

Lascia un commento