Cestini di frutta

Cestini di frutta, ricetta semplice per creare delle tartellette alla frutta davvero deliziose, delle piccole crostatine di frutta da gustare in qualsiasi momento: per uno spuntino goloso, come dessert dopo una cena con gli amici o dopo il pranzo della domenica. Questi pasticcini alla frutta faranno la gioia di chi li mangia e sono un classico immancabile nel vassoio dei mignon: sono quelli che vengono scelti per primi! Il loro gusto e la loro freschezza li rende irresistibili.

I Cestini di frutta vengono preparati con una frolla speciale, la pasta sablé, come la base della Torta Cream Tart, che li fa sciogliere letteralmente in bocca. I cestini di pasta frolla sono ripieni di una delicata crema alla ricotta, pronta in 5 minuti e decorati con tanta frutta fresca, in base ai vostri gusti! Se preferite potete utilizzare anche la classica Crema pasticcera o la Crema al mascarpone.

Per creare i Cestini di frutta in modo semplice e veloce ho utilizzato il Forma Tartellette della linea Delícia di Tescoma. Un utensile che vi farà fare un’ottima figura in poco tempo. Lo Stampo è dotato di un tampone che farà aderire perfettamente la pasta frolla ai bordi dello stampo da muffin, in modo da creare una forma perfetta. Più sotto vi spiego bene come funziona, ma non vi preoccupate, ci metterete un attimo! Ecco la ricetta dei Cestini di frutta, vedrete che spariranno in un attimo, da quanto sono buoni e golosi! Chi può rinunciare alle tartellette dolci?

Sponsorizzato da Tescoma

Cestini di frutta ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura14 Minuti
  • Porzioni12 cestini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Cestini di frutta: ricetta e preparazione

  • 190 gfarina 00
  • 75 gzucchero a velo
  • 65 gburro (morbido)
  • 1uovo (medio)
  • Mezzolimone (scorza)
  • 1 pizzicosale

Per la crema

  • 100 gricotta vaccina
  • 100 gpanna fresca liquida
  • 40 gzucchero a velo

E inoltre…

  • q.b.frutta fresca (mista)
  • q.b.gelatina spray (o gelatina per torte)
  • menta (per decorare)

Preparazione dei Cestini di frutta

  1. Amalgamare farina e burro - Ricetta Cestini di frutta

    Per prima cosa prepariamo la pasta frolla. Estraete il burro dal frigorifero 30 minuti prima della preparazione in modo che diventi leggermente morbido.

    Inserite nella ciotola della planetaria la farina e il burro a pezzetti. Lavorate con la frusta K o a foglia fino ad ottenere un composto sbriciolato.

  2. Unire uova, limone e zucchero - Impasto tartellette ricetta

    Unite lo zucchero a velo, la scorza di limone grattugiata, l’uovo e il pizzico di sale. Lavorate ancora per qualche minuto, fino ad avere un composto omogeneo.

  3. Potete preparare la frolla anche a mano: lavorate farina e burro, facendo sciogliere il burro tra le dita, fino ad avere un composto sabbioso. Unite il resto degli ingredienti e lavorate prima con le mani, poi rovesciate il composto sul piano di lavoro e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  4. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 30 minuti.

    Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 170 °C.

  5. Stendere la pasta sablè - Ricetta Crostatine alla frutta

    Stendete il panetto su un foglio di carta da forno infarinato ad uno spessore di 3 mm e ricavate la forma liscia o ondulata utilizzando il Forma Tartellette.

  6. Creazione delle tartellette ricetta

    Imburrate le cavità di uno stampo da muffin e posizionate le forme al centro. Con il tampone fate aderire bene i bordi.

  7. Creazione della forma ondulata - Tartellette dolci

    Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

  8. Cottura dei Cestini di frutta

    Infornate le tartellette di pasta frolla nel forno statico preriscaldato a 170 °C per 14 minuti.

  9. Se avete uno stampo da 6 cavità, dovrete estrarre i cestini di frolla pronti e attendere che lo stampo si raffreddi completamente, prima di inserire le nuove forme di frolla. Se, invece, avete uno stampo con più cavità, potrete procedere con un’unica infornata.

    Attendete comunque che le tartellette siano fredde prima di riempirle di crema.

  10. Preparazione della crema

    Prepariamo la crema. Adagiate in una scodella la ricotta scolata e lo zucchero a velo. Versate subito la panna fresca da frigorifero e montate il tutto, con le fruste elettriche, fino ad ottenere una crema soda.

  11. Cestini di frutta e crema ripieni

    Riempite i Cestini di frutta con la crema utilizzando un cucchiaio o una sac à poche con bocchetta liscia.

  12. Decorazione con la frutta - Ricetta Cestini di frutta

    Decorate i Cestini con la frutta fresca, in base alla vostra fantasia e al vostro gusto. In genere preferisco utilizzare tre frutti diversi per cestino: potete farli diversi, per accontentare tutti i vostri ospiti, o farli tutti uguali. Io ho utilizzato: kiwi, lamponi, fragole, mirtilli, pesca, uva, mandarino, ribes, more. Potete anche preparare solo dei cestini di fragole o dei cestini ai frutti di bosco.

  13. Cestini di frutta ricetta Tartellette alla frutta

    Per evitare che la frutta si guasti, spennellate le vostre Tartellette alla frutta con della gelatina per torte (seguite le indicazioni sulla confezione) o spruzzate della gelatina spray.

    In ultimo, applicate qualche fogliolina di menta, per la decorazione finale. Potete servire subito i vostri Cestini di frutta oppure conservarli in frigorifero per qualche ora fino a quando verranno serviti.

Conservazione

  1. I Cestini di frutta si conservano in frigorifero per 1 giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Leyla consiglia…

Per creare dei Cestini di frutta davvero perfetti, è importante che la frolla sia fredda da frigorifero. Se lavorandola, si scaldasse troppo, vi consiglio di mettere lo stampo con le relative forme in frigorifero per 20 minuti, prima della cottura.

È altresì importante che la frolla venga stesa piuttosto sottile, circa 3 mm di spessore: in questo modo avrete delle tartellette come da pasticceria.

Non utilizzate lievito nella pasta frolla: in forno tenderebbe a gonfiarsi e a perdere la forma.

Potete preparare i cestini vuoti anche il giorno prima, per avvantaggiarvi con la preparazione.

Da provare anche la CROSTATA DI FRUTTA e la TORTA ALLA FRUTTA.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torte al cioccolato: 20 ricette da non perdere! Successivo Spezzatino di pollo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.