Crea sito
Menù di Pasqua
LE RACCOLTE,  RICETTE DI PASQUA,  RICETTE FESTE E RICORRENZE

Menù di Pasqua dall’antipasto al dolce

Menù di Pasqua dall’antipasto al dolce

Il giorno di Pasqua è vicino, iniziamo a pensare alle ricette da poter fare anche con anticipo. Preparazioni non troppo elaborate ma soprattutto rappresentative verso questo giorno tanto importante.

La Pasqua : principale festa Cristiana che celebra la resurrezione di Gesù avvenuta il terzo giorno dopo la sua morte in croce. La Pasqua non ha un giorno numerico fisso come il Natale (= festa cristiana che celebra invece la nascita di Gesù), di fisso ha solo il giorno settimanale, ovvero la prima domenica dopo il plenilunio di primavera (=fase lunare durante la quale la Luna è interamente visibile dalla terra grazie al sole che la illumina totalmente).

Simboli della Pasqua

Uova : che inizialmente erano solo di gallina (poi con il tempo sono diventate di cioccolato). L’uovo di gallina è composto da un guscio paragonabile al sepolcro nel quale fu deposto Gesù dopo la sua morte in croce, dal tuorlo nasce realmente una nuova vita per questo simboleggia la Resurrezione di Cristo.

Agnello : La Pasqua è una festività Cristiana ma anche Ebraica.  Per quest’ ultimi il sacrificio dell’agnello iniziò quando il loro popolo fu liberato dalla schiavitù d’Egitto e gli fu impresso un Castigo Divino pesantissimo che comportava la morte del primo figlio. Per illudere tale castigo fu ordinato loro di uccidere un agnello e di cospargere di sangue l’ingresso di ogni abitazione. Questo sacrificio avveniva in un giorno preciso : il 14esimo giorno del mese ebraico che cade tra marzo e aprile del nostro calendario, identico giorno della morte di Gesù, proprio per questo il sacrificio dell’agnello è diventato anche oggetto della religione Cristiana messa in atto durante la festività di Pasqua

Colomba : compare nelle scritture del Vecchio e del Nuovo Testamento, rappresenta Spirito Santo, speranza e salvezza. Una leggenda dice anche che dopo l’assedio di Pavia, (precisamente nel giorno della vigilia della Pasqua del 572), al re longobardo Alboino sarebbe stato offerto un dolce a forma di colomba in segno di pace.

Pastiera : si prepara il giovedì santo in segno di pace. Una leggenda ci racconta che la nascita della Pastiera è legata alla dea protettrice di Napoli, il suo nome è Partenope. Si dice che si uccise dopo un rifiuto di Ulisse e che il suo corpo rimase nei fondali del golfo di Napoli per sempre. Da li per secoli si udirono canti divini talmente soavi che il popolo circostante il giorno della vigilia di Pasqua decise di portarle dei doni simbolici : di ricchezza (la farina); di abbondanza (la ricotta) ; di riproduzione (le uova) ; di unione tra mondo vegetale e animale (il grano cotto nel latte) ; come omaggio (i fiori d’arancio) ;  di dolcezza (lo zucchero). La Dea Partenope unì tutti i doni e diete luce alla famosa Pastiera.

Menù di Pasqua

Segue Menù di Pasqua nel quale troverete vari piatti di antipasto – primi piatti – secondi piatti – contorni – dolci. Potrete scegliere e combinare quelli che più vi piacciono. Sono tutte portate testate.

Buona visione e Buona Pasqua a tutti 🙂

________________

Antipasti di Pasqua

Primi di Pasqua

Secondi di Pasqua

Contorni di Pasqua

Dolci di Pasqua

Commenta questo articolo

comments

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.