Crea sito

Salsa tartara di mia nonna

La salsa tartara è un ottimo accompagnamento per pesci o carni bollite.
Di solito viene fatta con i tuorli delle uova sode a cui vengono aggiunti capperi, cetriolini, prezzemolo.
In questo caso la salsa tartara di mia nonna prevede l’utilizzo delle uova sode intere (il principio non si butta nulla) e aggiungeva anche carote e peperone.
Ecco la ricetta. Buon appetito.
Romina

Salsa tartara di mia nonna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 300 grammi di salsa

  • 3uova
  • 3cetriolini sottaceto
  • 1carota
  • 50 gpeperone rosso
  • 10capperi
  • 1 cucchiaioaceto di vino bianco
  • 2 cucchiainisenape dolce
  • 200 mlolio di semi
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 pizzicosale

Preparazione:

  1. Mettere le uova in una pentola, coprirle di acqua e farle cuocere per 10 minuti.

    Lasciare raffreddare le uova e poi sgusciarle.

    Dissalare i capperi, lavare il prezzemolo e tritarli finemente (anche utilizzando un mixer) assieme ai cetriolini.

    Lavare e pelare la carota, lavare i 100 grammi di peperone e tritarli in un mixer.

    In un robot da cucina o con il frullatore ad immersione, frullare le uova intere con l’aceto, la senape, l’olio e un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto cremoso.

    Se la salsa fosse troppo densa aggiungete altro olio.

    Mettere la salsa in una ciotola e unire il trito di capperi, prezzemolo e cetriolini e il trito di carta e peperone e mescolare bene.

    La salsa tartara di mia nonna è pronta.

Consigli:

Questa salsa, come tutte le salse fatte in casa, si conserva in frigorifero per al massimo 2 giorni.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.