Crea sito

Foresta nera cheesecake

La torta foresta nera è un dolce veramente spaziale, buono, cremoso, ma un pochino pesante, soprattutto se si mangia in estate.
Me ecco la versione estiva: la foresta nera cheesecake, preparata con una base di biscotti al cacao, una crema di panna e mascarpone e farcita con una gelatina di amarene e marascino.
Provatela, vi ricorderà la foresta nera, ma molto più fresca.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Foresta nera cheesecake
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 10 persone:

Per la base:

  • 250 gbiscotti al cacao
  • 150 gburro

Per la crema

  • 500 gmascarpone
  • 350 gformaggio fresco spalmabile
  • 500 gpanna fresca liquida
  • 60 gzucchero
  • 16 gcolla di pesce

Per la gelatina e la farcitura

  • 250 mlsciroppo di amarene
  • 50 mlmaraschino
  • 20amarene sciroppate
  • 8 gcolla di pesce

Per decorare

  • 100 gcioccolato fondente
  • 15amarene sciroppate

Preparazione:

  1. Foderare uno stampo per dolci a cerniera (di 24 cm) con cartaforno.

    Prepariamo la base.

    In un mixer tritare i biscotti, fino a renderli una polvere sottilissima.

    Fondere il burro a bagnomaria o nel microonde.

    Mettere i biscotti in una ciotola e versarvi il burro fuso.

    Amalgamare il tutto e poi adagiare il composto alla base dello stampo premendo bene.

    Fare riposare in frigo per 1 ora.

    Prepariamo il primo strato di crema.

    Mettere a bagno in acqua fredda 8 grammi di colla di pesce per 10 minuti.

    Lavorare con le fruste elettriche 250 grammi di mascarpone con 175 grammi di formaggio spalmabile; unire 30 grammi di zucchero e continuare a lavorare il composto.

    Montare 250 grammi di panna con le fruste e poi unirla al composto mescolando bene.

    Scolare la colla di pesce, strizzarla bene e farla sciogliere in un pentolino con un goccio di acqua; lasciarla intiepidire e poi unirla alla crema, mescolando sempre con le fruste.

    Per ottenere un composto più liscio aiutatevi con un frullatore ad immersione.

    Versare la crema sulla base di biscotti e farla raffreddare in frigo per 2 ore.

    Prepariamo la gelatina.

    Mescolare lo sciroppo delle amarene con il maraschino.

    Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti, strizzarla, metterla nello sciroppo e farla sciogliere sul fuoco.

    Fare riposare in frigo fino a quando inizia a rapprendersi.

    A questo punto adagiare sulla torta delle amarene e poi versarvi la gelatina; fare riposare in frigo per 1 ora.

    Prepariamo il secondo strato di crema.

    Mettere a bagno in acqua fredda 8 grammi di colla di pesce per 10 minuti.

    Lavorare con le fruste elettriche 250 grammi di mascarpone con 175 grammi di formaggio spalmabile; unire 30 grammi di zucchero e continuare a lavorare il composto.

    Montare 250 grammi di panna con le fruste e poi unirla al composto mescolando bene.

    Scolare la colla di pesce, strizzarla bene e farla sciogliere in un pentolino con un goccio di acqua; lasciarla intiepidire e poi unirla alla crema, mescolando sempre con le fruste.

    Versare la crema sopra la gelatina e fare riposare in figo per 2 ore.

    Dopo 2 ore possiamo decorare la torta.

    In un mixer tritare il cioccolato (per evitare che si sciolga a contatto con le lame, tenetelo in frigorifero).

    Lungo la circonferenza della torta mettete le amarene e in centro il cioccolato tritato.

    Mettere in frigo fino al consumo.

    La foresta nera cheesecake è pronta.

Consigli:

Una volta che unite la colla di pesce ai composti usate un frullatore ad immersione, così sarete sicuri che si amalgama bene.

Io ho utilizzato le amarene sciroppate, così per la gelatina ho usato proprio lo sciroppo di conservazione delle amarene.

Prima di tritare il cioccolato tenetelo in frigo dal giorno prima.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.