SGABEI DELLA LUNIGIANA

sgabei

Gli SGABEI DELLA LUNIGIANA sono una golosa pasta di pane lievitata e fritta in olio, tipica della tradizione della Lunigiana, splendida terra ai confini tra Liguria e Toscana. E’ un piatto simile a molti altri presenti nella cucina italiana, dato che nasce dal saggio reimpiego degli avanzi dell’impasto del pane, resi ancor più ricchi con la frittura.
Gli sgabei hanno una caratteristica forma a striscia e vengono offerti ben caldi, cosparsi di sale e in genere accompagnati da salumi e formaggi, ma non manca chi li farcisce anche con crema pasticcera o Nutella, non senza grandissimo piacere.
Sono un piatto semplice ed allegro, ideale per iniziare un pranzo con gli amici o per un ricco aperitivo. Sono, infatti, davvero facili da preparare e basta solo un po’ di pazienza per garantire la lievitazione ed il risultato diventa perfetto.

sgabei
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 260 mlacqua (tiepida)
  • 25 glievito di birra fresco
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 6 gsale

Preparazione

  1. La preparazione degli SGABEI è davvero molto semplice.

    Come prima cosa sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida.

    Nel vaso della planetaria, in una ciotola ampia o su di una spianatoia ponete la farina. Se utilizzate la planetaria utilizzate il gancio a foglia.

  2. Unite anche l’olio, l’acqua con il lievito e amalgamate il tutto fino a che gli ingredienti non si saranno amalgamati.

    Mettete il gancio a spirale, unite il sale e lavorate l’impasto per altri 10 minuti o fino a che non risulterà omogeneo e morbido. Qualora dovesse sembravi troppo duro unite ancora dell’acqua.

  3. Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola o un panno pulito e fate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio del volume.

    Una volta che il panetto avrà lievitato stendetelo con un mattarello ad un’altezza di 3 mm. Dalla sfoglia ottenuta ritagliate pezzi lunghi circa 15 cm e larghi 3.

    Coprite nuovamente con un panno e fate riposare per altri 30 minuti.

  4. In una pentola larga ponete abbondante olio di semi e friggete i vostri sgabei a fuoco medio fino a doratura.

    Scolateli su carta assorbente, salateli e serviteli accompagnati con salumi, formaggi o verdure.

    GUARDA ANCHE

    CRESCENTINE O GNOCCO FRITTO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.