Moussaka

La MOUSSAKA è un prelibato piatto della cucina greca, fatto a strati croccanti e prelibati di melanzane, patate e carne, meravigliosamente uniti da gustosa besciamella.

E’ un perfetto piatto unico per un pasto allegro con gli amici o, in porzioni piccoline, un secondo piatto dei mesi estivi, quando le melanzane sono più gustose.

La storia del piatto, come spesso avviene per la cucina etnica, è molto incerta: sembra che la ricetta giunga dalla Turchia o forse persino dalla Persia, ma certamente è stata ingentilita da un celebre cuoco greco, Nicholas Tselementes con l’aggiunta della salsa besciamella. Dagli Anni Cinquanta il piatto non ha conosciuto tramonto, quasi come la nostra italianissima Parmigiana.

La moussakà è sicuramente un piatto calorico, ma il problema si può risolvere sostituendo la frittura delle verdure con la cottura alla griglia o, come io preferisco, mangiandone una porzione ridotta e solo in occasioni speciali. Quando proverete la meravigliosa versione originaria credo sarete d”accordo con me che è meglio un giorno da leone, eheh.

moussaka
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    2 ore
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 2 Melanzane ovali nere (grandi)
  • 4 Patate (grandi)
  • 400 g Carne bovina (macinato)
  • 400 g Passata di pomodoro
  • 1/2 Cipolle
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • 2 cucchiaini Cumino in polvere
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • 80 g Parmigiano reggiano

Per la besciamella

  • 1/2 l Latte
  • 40 g Burro
  • 40 g Farina 00
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Per friggere

  • 1/2 l Olio di semi

Preparazione

  1. La preparazione di gusta deliziosa MOUSSAKA è molto semplice ma richiede diverse preparazioni. Come prima cosa iniziate con la realizzazione del ragù di carne.

    Mondate a cipolla e tritatela finemente. In una pentola mettete un filo d’olio e fate appassire dolcemente la cipolla con un pizzico di sale.

    Unite il macinato, fatelo rosolare per 10 minuti quindi sfumate con il vino. Unite il cumino e fate cuocere per 1 minuto ancora, dopodiché aggiungete la passata di pomodoro.

  2. Allungate con un bicchiere di acqua, aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco dolce per 40 minuti circa. Dovrete ottenere un ragù asciutto.

    Nel frattempo lavate e mondate le melanzane. Quindi affettatele nel senso della lunghezza ad uno spessore di mezzo centimetro.

    Cospargete le fette con il sale grosso e lasciatele riposare per 30 minuti, in modo che perdano parte della loro acqua di vegetazione e della loro acidità.

  3. Trascorso il tempo sciacquatele sotto acqua corrente e asciugatele per bene.

    Pelate le patate e tagliate anch’esse in fette da mezzo cm.

    In una padella ponete abbondante olio di semi e friggete sia le melanzane che le patate, fino a farle dorare leggermente.

    Quindi scolatele su della carta assorbente e tamponate.

  4. Preparate la besciamella. In un pentolino scaldate il latte e in un altro fate fondere il burro a fiamma dolce. Quindi unite la farina e mescolando lasciate cuocere per 1 minuto.

    Fuori dal fuoco unite il latte caldo, rimettete sulla fiamma e continuate la cottura fino ad ottenere una salsa liscia e densa. Aggiustate di sale e profumate con la noce moscata.

  5. Pronti tutti gli ingredienti potete assemblare la vostra MOUSSAKA.

    In una pirofila fate uno strato di patate e salatele leggermente. Quindi uno di melanzane salate anch’esse.

    moussaka

    Uno abbondante strato di ragù mescolato con 3-4 cucchiai di besciamella, un altro di melanzane e terminate con abbondante besciamella e parmigiano.

    moussaka

  6. Infornate a forno preriscaldato e statico a 180° e cuocete per 50-60 minuti, o comunque fino a che la superficie non sarà ben dorata.

    Una volta cotta lasciatela riposare 10 minuti prima di servirla e leccarvi i baffi.

Note

Precedente Cordon bleu di melanzane con prosciutto e provola Successivo Tiramisù al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.