Frollini alle nocciole

I FROLLINI ALLE NOCCIOLE sono preparati con una pasta frolla alle nocciole di Piemonte I.G.P. sono molto gustosi e semplici da realizzare.Ottimi da sgranocchiare a colazione con un buon cappuccino o una tazza di tè, sono invitanti anche per una dolce merenda!
Come tutti i biscotti fatti in casa, se non consumati subito, possono essere conservati in una scatola di latta.

frollini alle nocciole
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    12 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 100 g Farina di nocciole
  • 100 g Zucchero
  • 120 g Burro
  • 1 Uova

Per decorare

  • 200 g Cioccolato fondente al 70%
  • 50 g Granella di nocciole

Preparazione

  1. frollini alle nocciole

     

    La preparazione dei FROLLINI ALLE NOCCIOLE è davvero facile e veloce.

    In una ciotola unite la farina, lo zucchero, e le nocciole tritate finemente. Potete fare la farina di nocciole da voi, facendo tostare le nocciole spellate in forno per 10 minuti a 180°. Quindi farle raffreddare e tritarle assieme ad un cucchiaio di zucchero nel mixer.

  2. Aggiungete l’uovo e il burro fatto ammorbidire a temperatura ambiente.

    Quando il burro si è ben incorporato, lavorate ancora finché non avrete formato un panetto da mettere subito in frigo avvolto nella pellicola per alimenti per almeno 30 minuti.

  3. Trascorsi i 30 minuti in frigorifero, trasferite il panetto di pasta frolla sul piano di lavoro leggermente infarinato e stendetelo con il mattarello ad un’altezza di 1 cm.

    Con un tagliabiscotti o un coppapasta ricavate tanti dischi o la forma che più vi piace. Disponete i frollini alla nocciola sulla leccarda del forno ricoperta con l’apposita carta.

  4. Infornate a forno già caldo e statico a 180° e lasciate cuocere per 20 minuti.

    Sfornate i vostri frollini, poneteli su di una gratella e lasciateli raffreddare completamente.

    Una volta freddi iniziate con la preparazione della decorazione al cioccolato. Tritatelo finemente e fatelo sciogliere a bagnomaria.

  5. Una volta sciolto ponetelo in un recipiente alto e stretto e iniziate a ricoprire i biscotti per metà. Fate sgocciolare il cioccolato in eccesso, poneteli sempre sulla gratella, cospargete la parte col cioccolato con le nocciole tritate e lasciate raffreddare.

Note

Precedente Risotto verza e patate Successivo Zeppoline scarola e pinoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.