Frittini di semolino

I frittini di semolino sono una classica ricetta della tradizione gastronomica piemontese. Era un contorno che accompagnava il fritto misto di carne. Oggi può essere considerato un dolce adatto per tutte le età. Ricetta molto semplice e facile anche per chi non ha esperienza. Il semolino preparato così è ottimo anche senza impanatura.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

frittini di semolino

Frittini di semolino

Ingredienti :

1 l di latte

250 g di semolino

Zucchero a piacere

2 uova

1 noce di burro

olio di oliva dal gusto delicato q.b.

Scorza di 1 limone grattugiata

Sale q.b.

 

Procedimento :

Mettere in una pentola il latte, i tuorli d’uovo e, se si vuole dolce, un po’ di zucchero e il burro. Conservare gli albumi in frigo. Una piccola presa di sale esalta il gusto.

Porre il tutto sul fuoco e appena comincia a bollire versare a pioggia il semolino. Girare con la frusta accuratamente per evitare grumi.

Far cuocere per 15 minuti facendo attenzione che non si bruci sul fondo. Una volta cotto, versare il contenuto in un piatto bagnato e far raffreddare. Il giorno dopo tagliare il semolino a quadratini. Intingere i quadratini prima negli albumi sbattuti e poi nel pane grattugiato.

Friggere i frittini nell’olio caldo, adagiare su carta da pane per pochi secondi e cospargere di zucchero a velo.

Precedente Barrette burro di arachidi e cioccolato Successivo Salmone al cartoccio