Crea sito

Crostata persi pien

crostata persi pien

La CROSTATA PERSI PIEN è un dolce originale che nasce dalla rivisitazione di un golosissimo piatto della tradizione piemontese a base di pesche, cacao e amaretti. Perfetta come dessert a fine pasto, questa crostata può accompagnare anche un tè pomeridiano o rappresentare un ricco dolce per la colazione.

La crostata è semplicissima da preparare, ma è un vero tripudio di gusto e consistenze: il guscio croccante di frolla contiene un morbido ripieno dal sapore di cioccolato intervallato da pezzettoni di pesca, il tutto aromatizzato dal rum e dagli amaretti sbriciolati. Insomma, bontà da far perdere la testa.

La tradizione piemontese valorizza molto le pesche ed anche questa crostata rispetta la regola: le fettine sulla superficie danno, infatti, un’ulteriore impronta e coronano a meraviglia il dolce.

crostata persi pien
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Pasta frolla

  • 200 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 1 Uova (media)
  • Scorza di limone (non trattato)

Farcia

  • 2 Tuorli
  • 60 g Zucchero
  • 4 cucchiai Cacao amaro in polvere
  • 80 g Amaretti
  • 3 cucchiai Rum
  • 3-4 Pesche gialle (a seconda della grandezza)

Per lucidare

  • 1 tazza da caffè Acqua
  • 2 g Gelatina in fogli

Preparazione

  1. crostata persi pien

    PASTA FROLLA

    Ponete in una ciotola o nel vaso della planetaria la farina, il burro freddo a pezzetti, lo zucchero e la scorza di limone. Iniziate quindi ad impastare tutti gli ingredienti fino a che non otterrete un composto sabbioso.

    A questo punto unite l’uovo e incorporatelo accuratamente.

  2. Con l’impasto formate un panetto, ricopritelo con della pellicola trasparente e ponetelo in frigo per almeno 30 minuti.

    FARCIA

    In una ciotola capiente ponete i tuorli a temperatura ambiente e lavorateli con lo zucchero fino a che non diventano spumosi e chiari.

    Unite il rum, gli amaretti tritati abbastanza finemente (ma non a farina), il cacao amaro e amalgamate il tutto.

  3. Unite anche due pesche pelate e tagliate a piccoli cubetti e incorporatele al composto aiutandovi con una spatola.

    ASSEMBLAGGIO E COTTURA

    Riprendete la frolla dal frigo e stendetela, su di un piano leggermente infarinato, ad uno spessore di 3 mm. Foderate uno stampo per crostate del diametro di 20 cm, possibilmente con il fondo estraibile, e bucherellate la base.

  4. Ponete la farcia all’interno del guscio di frolla e livellatela. Decorate la superficie con delle fettine di pesca e cospargetele con un cucchiaio di zucchero.

    Infornate a forno preriscaldato e statico a 180° e cuocete la vostra CROSTATA PERSI PIEN per 40-45 minuti.

  5. A cottura ultimata sfornate il vostro dolce e lasciatelo raffreddare.

    Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per 5 minuti, quindi portate a bollore l’acqua e fuori dal fuoco unite la gelatina strizzata. Lasciatela sciogliere completamente e una volta tiepida spennellatela su tutta la crostata.

    In questo modo oltre che renderla più appetibile e bella da vedere eviterete che la frutta prendendo aria si rovini e ammuffisca.

  6. Conservate la CROSTATA PERSI PIEN in frigo ben coperta.

     

    GUARDA ANCHE:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.