Crea sito

Crostata di ricotta e visciole

La CROSTATA DI RICOTTA E VISCIOLE è una torta classica della pasticceria romana e, più in particolare, della spettacolare cucina ebraica, che ha alle spalle una storia millenaria.

Morbida e cremosa, è perfetta per finire il pasto in modo goloso o per una qualsiasi pausa dolce durante la giornata.

La frolla friabile contiene un doppio strato di dolcezza: la crema di ricotta e la marmellata di visciole, le piccole ciliegie della tradizione, simili alle amarene e dal gusto inconfondibile, leggermente asprigno, che si sposa a meraviglia con il dolce formaggio fresco.

La crostata è davvero semplice e veloce da preparare, ma vi consiglio di seguire con precisione la ricetta, che contiene piccoli consigli per rendere perfetto il risultato finale.

Che, ve lo assicuro, farà impazzire sia i romani che ritroveranno i gusti della tradizione, sia chi per la prima volta proverà questa delizia.

crostata di ricotta e visciole
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 g Farina 00
  • 125 g Zucchero
  • 125 g Burro
  • 1 Uova (media)
  • 1 Tuorli (medio)
  • 1 pizzico Sale
  • Scorza di limone

Per la farcia

  • 250 g Ricotta vaccina (asciutta)
  • 80 g Zucchero
  • 1 Uova (media)
  • 200 g Confettura (di visciole)

Preparazione

  1. PASTA FROLLA

    In una ciotola mettete la farina, praticate un buco al centro e unite il burro a pezzetti, lo zucchero, la scorza di limone e il pizzico di sale.

    Quindi iniziate ad amalgamare velocemente il tutto con i polpastrelli fino ad ottenere un’impasto sabbioso.

  2. Unite l’uovo intero e il tuorlo e amalgamate alla perfezione fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e liscio.

    Quindi formate un panetto, richiudetelo nella pellicola trasparente per alimenti e riponetelo in frigo a assodare per almeno 30 minuti.

  3.  

    FARCIA

    Lavorate la ricotta, mi raccomando deve essere asciutta, con lo zucchero e l’uovo. Dovrete ottenere una crema liscia e morbida.

     

    ASSEMBLAGGIO

    Prelevate la frolla dal frigorifero, spolverate leggermente di farina una spianatoia e stendetela ad uno spessore di 3 mm.

    Con parte della frolla rivestite uno stampo per crostate, con la base estraibile, del diametro di 20 cm, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e distribuitevi sopra uno strato di confettura di visciole.

  4. Versate sopra la confettura la crema di ricotta e livellate bene. Quindi con la frolla restante realizzate la classica griglia in superficie.

    crostata di ricotta e visciole

    Infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 40-45 minuti.

    Una volta che la vostra CROSTATA DI RICOTTA E VISCIOLE sarà cotta, sformatela e lasciatela raffreddare completamente. Quindi sformatela e cospargetela con abbondante zucchero a velo.

  5. CONSIGLI

    Se non avete uno stampo con la base estraibile vi suggerisco di imburrare e infarinare oppure rivestire di carta forno lo stampo che utilizzerete.

    CONSERVAZIONE

    Avendo come farcia una crema di ricotta vi suggerisco di conservarla in frigorifero ben coperta.

  6. GUARDA ANCHE:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.