Crea sito

Caramello salato

caramello salato

Il CARAMELLO SALATO è una salsa a cui i veri golosi difficilmente riescono a resistere. Ne ho sentito parlare spesso e così ho voluto provarla anche io. Beh da goloso quale sono devo ammettere che è STREPITOSA!!!.

Questa ricetta dal gusto dolce ma con un retrogusto salato che ne esalta ancora di più la bontà, si utilizza per guarnire coppe di gelato, crepes, torte, dolci al cucchiaio, ma anche spalmato sul pane. Inoltre è ottimo come ingrediente di mousse, biscotti e semifreddi. Il colore caratteristico che ha, ricorda vagamente le caramelle mou che tutti noi da bambini amavamo alla follia ne sono sicuro.

Prepararla in casa richiede poco tempo e pochi ingredienti ma necessità di alcune accortezze fondamentali che leggendo la ricetta troverete.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 vasetti da 250 g
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 190 gPanna fresca liquida
  • 260 gZucchero
  • 120 gBurro (freddo)
  • 10 gSale fino

Preparazione

  1. caramello salato

     

    Preparare il CARAMELLO SALATO è un’operazione molto semplice ma che richiede alcune accortezze fondamentali per una buona riuscita.

    Versate lo zucchero in una pentola dal fondo spesso, se di rame meglio, del diametro di 20 cm circa.

    La dimensione è importante perché se è troppo piccola lo zucchero si brucerà ai bordi prima che si sia sciolto in mezzo) e mettetela a fuoco medio/basso.

  2. Lasciate sciogliere lo zucchero SENZA GIRARLO, perché mescolandolo potrebbe formare dei grumi di zucchero che poi non si scioglierebbero più, rimarrebbero nel caramello e darebbero fastidio al gusto. Quindi vi consiglio di ruotate la pentola di tanto in tanto in modo da favorire uno scioglimento uniforme.

    Una volta che lo zucchero avrà assunto una tonalità dorata toglietelo subito dal fuoco e mescolatelo con una frusta. Fate attenzione in questa fase, perché anche lontano dalla fiamma tende facilmente a bruciare.

  3. Unite il burro freddo a pezzetti, il sale e continuate a mescolare in modo da interrompere il più possibile la caramellizzazione dello zucchero.

    Sciolto completamente il burro aggiungete la panna. Fate attenzione quando versate la panna bollente nel caramello, si formerà tanto vapore e il composto farà delle grandi bolle! Non spaventatevi, è normale, ma state attenti a non ustionarvi con vapore o eventuali schizzi. Mescolate fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea.

    Travasate il vostro CARAMELLO SALATO in vasetti precedentemente sterilizzati e fateli raffreddare a temperatura ambiente.

    Conservatelo in frigorifero con il vasetto ben chiuso o a temperatura ambiente in un luogo fresco, asciutto e lontano dall’esposizione al sole. Una volta aperto il vasetto, conservatelo in frigorifero e consumalo entro pochi giorni.

  4.  

    STERILIZZAZIONE DEI VASETTI

    Ponete i vasetti compresi di tappo, svitato, in una pentola piena di acqua e portate a bollore.

    Lasciateli bollire per 10 minuti quindi scolateli e lasciateli asciugare su di un panno.

    GUARDA ANCHE:

    CROSTATA DI BISCOTTI, CIOCCOLATO E CARAMELLO SALATO

    BROWNIE CIOCCOLATO E CARAMELLO SALATO

    CHEESECAKE ZUCCA E CARAMELLO SALATO

Note

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.