Biscotti di ceci, mandorle e farina di riso, ricetta senza uova, senza latticini e senza glutine

Biscotti di ceci, mandorle e farina di riso, un’interessante ricetta per fare dei golosi biscotti senza ricorrere all’uso di farine con glutine o alle uova. E in più questi biscotti hanno un ingrediente che definirei per lo meno “strano” se utilizzato in una ricetta dolce, ovvero i ceci in scatola.

Biscotti di ceci, mandorle e farina di riso

Beh, se vi incuriosisce la ricetta, leggete come si preparano questi insoliti biscotti, estremamente friabili e molto gustosi!

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 18 minuti
Difficoltà: facile
Costo: basso

Ingredienti per circa 15 biscotti

  • 40 g di ceci in scatola
  • 50 g di mandorle pelate
  • 50 g di zucchero semolato o di canna
  • 50 g di farina di riso
  • 30 g di amido di mais
  • 40 g di margarina vegetale
  • 1/2 mandarino biologico (scorza e succo)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • lamelle di mandorla q.b.

Preparazione

Mettete le mandorle e lo zucchero nel tritatutto e frullate fino ad ottenere una polvere.

Scolate i ceci dal liquido di conservazione e sciacquateli sotto l’ acqua corrente.

Frullateli finemente nel mixer, fino ad ottenere una purea e trasferiteli in una ciotola in cui aggiungerete anche le mandorle tritate con lo zucchero.

Unite anche la margarina e lavorate velocemente con le mani fino ad amalgamare bene gli ingredienti: potete anche usare una spatola, che vi aiuterà a mantenere la margarina più solida evitando di scaldarla con le mani.

Setacciate la farina di riso con l’amido, il lievito e un pizzico di sale e aggiungeteli all’impasto precedentemente realizzato nella ciotola.

Unite anche il succo e la scorza grattugiata del mandarino e lavorate ancora fino a ottenere un impasto omogeneo.

Spostatelo su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani per dargli la forma di un cilindro.

Biscotti di ceci, mandorle e farina di riso 1

Avvolgetelo con pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per una ventina di minuti.

Ritagliate dal cilindro dei dischi di circa 1/2 cm di spessore, disponeteli su una teglia rivestita con carta  forno, cospargeteli di lamelle di mandorle e infine cuoceteli nel forno preriscaldato a 180°C per circa 18 minuti o fino a che si presenteranno belli dorati.

Appena estratti dal forno questi biscotti saranno estremamente friabili, al punto di sbriciolarsi, per cui fateli raffreddare bene prima di toccarli e metterli in una scatola di latta, dove si conserveranno molto bene.

Precedente Pollo al forno in crosta di pane Successivo Torta delle Rose non sfogliata cioccolato e arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.