Crea sito

Riccioli alla scontrosa

Print Friendly, PDF & Email

I riccioli alla scontrosa sono un primo piatto vivace, dal retrogusto piccantino, molto simile all’ arrabbiata, ma diverso, perché rispetto alla ricetta tradizionale romana, qui non aggiungiamo le frattaglie miste di maiale. Il pecorino c’è, anche se potete decidere liberamente se aggiungerlo o meno, conformemente ai vostri gusti. E’ un sugo deciso, scontroso perché unisce la dolcezza del peperone tradizionale al piccantino del peperoncino. Un bel mix sulla pasta, pronta da gustare.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20-25 minuti

riccioli alla scontrosa

Riccioli alla scontrosa

INGREDIENTI

-350 gr di pasta tipo riccioli

-1 spicchio di aglio

-2 peperoncini

-1 peperone rosso

-1 passata di pomodoro

-80 gr di pecorino

-sale

-olio

PREPARAZIONE

In una pentola con un cucchiaio di olio, ponete due peperoncini sminuzzati insieme ad uno spicchio di aglio tagliato a metà. Lasciate rosolare per qualche minuto a fiamma dolce. Intanto, pulite dai semi ed affettate a dadini un peperone rosso. Quindi, aggiungetelo al composto di peperoncini ed aglio in padella. Lasciate cuocere per una decina di minuti a fiamma bassa, rimestando bene con l’aiuto di una cucchiarella di legno.

Stupire il partner con una porzione di riccioli alla scontrosa

I riccioli alla scontrosa sono un primo piatto vivace, dal retrogusto piccantino, molto simile all’ arrabbiata, ma diverso, perché rispetto alla ricetta tradizionale romana, qui non aggiungiamo le frattaglie miste di maiale

Quando i peperoni si saranno ammorbiditi, versate la passata di pomodoro, mescolate bene e lasciate sul fuoco per altri 15 minuti, coprendo tutto con un coperchio. Ogni tanto controllate che il sugo non bruci e non si attacchi. Se necessario, aggiungete un mestolo di acqua.

Un tocco di piccante a tavola

Una volta pronto, spegnete la fiamma e lasciate riposare. Intanto, in una pentola con abbondante acqua salate fate bollire la pasta e quando sarà cotta, scolatela e versatela nel sugo alla scontrosa, mescolando bene. Servite con un abbondante spolverata di pecorino e due peperoncini decorativi in cima alla porzione. I riccioli alla scontrosa sono pronti per essere gustati. Occhio a non esagerare con il peperoncino piccante, altrimenti ne vedrete delle belle!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.