Crea sito

CALAMARATA CON CREMA DI PISELLI, SEPPIE E GUANCIALE

calamarata crema di piselli seppie e guanciale

Seppie e guanciale: un abbinamento che potrebbe sembrare strano, eppure il gusto sapido del guanciale si sposa benissimo con la dolcezza della seppia e dei piselli. Per un tocco di croccantezza finale ho aggiunto delle mandorle salate e tostate.

calamarata crema di piselli seppie e guanciale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gcalamarata
  • 1/2porro
  • 150 gpisellini
  • 2seppie medie
  • 2 fetteguanciale
  • 50 gmandorle pelate
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per prima cosa, in una pentola alta, stufare del porro con olio e un goccio d’acqua. Nel frattempo, mettere a bollire l’acqua per la pasta, che userete prima per sbollentare 3-4 minuti i piselli.

    Una volta sbollentati, farli cuocere con il porro qualche minuto, poi salare, pepare e frullare bene la crema con un frullatore ad immersione.

  2. In una padella larga, salare le mandorle tagliate grossolanamente e tostarle, poi tenetele da parte.

    Nel frattempo tagliarle seppie e guanciale entrambi a striscioline sottili. Nella stessa padella rosolare bene il guanciale con un filo d’olio.

    Quando il guanciale è ben croccante, scolarlo su della carta da cucina e mettere in padella le seppie, poi sfumare con il vino bianco e lasciar cuocere velocemente la seppia, altrimenti resterà dura.

  3. Lessare la calamarata, scolarla al dente e terminare la cottura assieme alla seppia. Aggiungere mano a mano la crema di piselli e ultimare la cottura.

    Prima di servire la vostra calamarata con crema di piselli, seppie e guanciale, aggiungere il guanciale croccante e le mandorle.

Note

Se vi è piaciuto questo abbinamento carne e pesce, dovete assolutamente provare i MACCHERONCINI CON SALSA DI ZUCCHINE, MAZZANCOLLE, DATTERINI GIALLI E BACON!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.