Crea sito

CHEESECAKE SALATA CON SALMONE E RUCOLA

cheesecake salata

Chi ha detto che la cheesecake salata non esiste? Oggi vi presento la mia versione della cheesecake perfetta per i vostri antipasti; il mio tocco particolare è l’aggiunta della coloratissima Spirulina Italiana di Livegreen, quale sarà il vostro? Scoprirete che si può partire da una ricetta base semplicissima per poi realizzare tutte le varianti che preferite.

Sponsorizzato da Livegreen

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni 8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 250 gTaralli
  • 120 gBurro

Per la farcia

  • 300 gRicotta vaccina
  • 50 gStracchino
  • 200 gFormaggio fresco spalmabile (Philadelphia)
  • 100 gRucola
  • 1 cucchiainoAlga Spirulina (facoltativo)

Per la decorazione

  • 250 gSalmone affumicato
  • q.b.Rucola (in foglie)

Preparazione

La base

  1. Per realizzare la mia cheesecake salata, incominciate dalla base. Frullate finemente i taralli con un mixer oppure schiacciateli bene con l’aiuto di un batticarne finchè non saranno ridotti in polvere, poi sciogliete il burro e aggiungetelo ai tarallini. Trasferire il composto in una tortiera a cerniera con della carta forno sulla base e compattate bene il tutto; a questo punto mettere in frigo a riposare per almeno 10 minuti.

La farcia

  1. Preparate ora la farcia unendo assieme i formaggi cremosi. A questo punto io ho aggiunto la rucola tritata con il mixer a mo’ di pesto e la Spirulina in polvere  per aggiungere un tocco di sapore e colore in più. Sistemate ora il composto all’interno dello stampo sopra la base di taralli e lasciatelo riposare in frigo per 3 ore.

Decorazione

  1. Al momento di servire la cheesecake, tiratela fuori dallo stampo, sistemate sulla superficie le fette di salmone affumicato arrotolate a mo’ di roselline e completate con qualche foglia di rucola.

Note

Come vi dicevo le varianti sono infinite, ecco qualche esempio… Potete lasciare la farcia bianca oppure sostituire la rucola con ad esempio della rapa rossa, del radicchio o delle carote in base al sapore e al colore che volete ottenere.

Oppure, se la versione di pesce non vi piace, potete decorare la vostra cheesecake salata con del prosciutto, dello speck o magari della mortadella e terminare con una manciata di pistacchi tritati. Quale sarà la vostra cheesecake preferita?

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.