Polpette morbide e croccanti (ricetta secondo piatto)

Polpette

Le polpette sono un vero passepartout in cucina: si preparano in anticipo, consentono di smaltire ingredienti che vagano nel frigorifero senza più un perchè, solitamente sono facili da preparare e sono sempre graditissime per gli ospiti.

Io le preparo molto spesso e mi piace variarne la composizione.

Queste polpette – che io ho chiamato morbide e croccanti – sono una vera esplosione di sapori: l’impasto con la ricotta le rende davvero morbide e facilmente modellabili, l’aggiunta della mortadella dà uno sprint in più e la panatura croccante le ingolosisce ulteriormente.

Io di solito preferisco la cottura in forno: però per queste polpettine ho fatto un’eccezione, perchè la frittura le rende proprio irresistibili.

Vi ho incuriositi? Seguitemi in cucina e prepariamole insieme!

Ingredienti per circa 30 polpette di piccole dimensioni:

  • 250 grammi di carne di manzo macinata;
  • 150 grammi di ricotta di mucca;
  • 80 grammi di mortadella;
  • 2 uova;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • farina q.b. per impanare;
  • sale q.b.;
  • noce moscata q.b.;
  • pangrattato qb. per impanare;
  • olio extravergine di oliva per friggere.

Se seguite il metodo tradizionale, sbriciolate la ricotta e raccoglietela in una ciotola.

Unite il macinato di manzo, la mortadella tritata finemente, un uovo, il sale e la noce moscata: impastate tutti gli ingredienti e aggiungete alla fine il parmigiano, continuando ad impastare.

Se usate il Bimby, mettete la mortadella nel boccale e tritatela per 30 secondi a velocità 6.

Aggiungete la carne di manzo, un uovo, il sale, il parmigiano e la noce moscata e impastate per 30 secondi in modalità Antiorario.

Mettete il vostro impasto in una ciotola, copritela con la pellicola e ponetela in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, prelevate piccole quantità di impasto e formate delle polpettine, che passerete prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Mettete in un tegame dai bordi alti a scaldare una quantità abbondante di olio (io per la carne preferisco quello di oliva) e, quando è ben caldo, friggetevi le polpette: mano a mano che sono dorate, mettetele a sgocciolare su carta da cucina o su carta per fritti e salatele.

Non le trovate deliziose?

Polpette

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Torta con ricotta e panna (ricetta dolce) Successivo Pasta con pesto di pistacchi e speck

2 commenti su “Polpette morbide e croccanti (ricetta secondo piatto)

    • avvaifornelli il said:

      Ciao Elisabetta, grazie per il passaggio da me e complimenti per il tuo blog! Se provi la mia ricetta e ti va, mandami la foto, così la pubblico sulla mia pagina Facebook! Un abbraccio e buona cucina!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.