Crea sito

Pasta con pesto di pistacchi e speck

La pasta con pesto di pistacchi e speck è una ricetta golosa che ci permette di apprezzare un pesto diverso dal solito e molto gustoso.

Se, infatti, pensate di aver visto il pesto declinato in tutte le sue possibili forme, quello di pistacchi vi sorprenderà di sicuro.

Io adoro i pistacchi: mi piace gustarli da soli come snack, ma mi piace anche moltissimo usarli in cucina, sia per ricette dolci che per ricette salate.

Il pesto di pistacchi è un condimento che si completa bene sia con ingredienti di mare che con ingredienti di terra: io questa volta sono rimasta sui secondi ed ho arricchito il mio pesto con dei deliziosi cubetti di speck, che hanno dato alle mie farfalle una marcia in più!

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme la pasta con pesto di pistacchi e speck!

pasta con pesto di pistacchi e speck

Pasta con pesto di pistacchi e speck

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 grammi di pasta;
  • 40 grammi di speck a cubetti;
  • 50 grammi di pistacchi sgusciati;
  • una manciata di pinoli;
  • 20 grammi di grana padano grattugiato;
  • un pizzico di noce moscata;
  • uno spicchio di aglio;
  • mezza cipolla;
  • sale q.b. (fino per la salsa e grosso per la pasta);
  • 75 grammi di olio extravergine di oliva, più un paio di cucchiai per rosolare lo speck.

Mettete a bollire una pentola capiente per la pasta con l’acqua: quando quest’ultima raggiunge l’ebollizione, salate (usando il sale grosso) e calate la pasta.

Se usate il metodo tradizionale, in un tritatutto sminuzzate non troppo finemente i pistacchi e tenetene da parte due cucchiai, quindi riducete in un trito finissimo gli altri pistacchi.

Aggiungete l’aglio, i pinoli e la noce moscata e tritate ancora.

Unite, infine, il grana padano, il sale e l’olio ed emulsionate, fino ad ottenere una salsa liscia di colore verde brillante.

In una padella, mettete a soffriggere in due cucchiai di olio la cipolla tritata finemente, quindi fatevi saltare per un minuto i cubetti di speck, unendo un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Se usate il Bimby, mettete i pistacchi nel boccale e tritateli per 10 secondi a velocità 6; mettetene da parte due cucchiai e tritate ancora gli altri pistacchi rimasti nel boccale per 12 secondi a velocità 9.

Aggiungete l’aglio, i pinoli e la noce moscata e lavorate per 30 secondi a velocità 6.

Unite il grana padano, il sale e 25 grammi di olio ed emulsionate per 30 secondi a velocità 6.

Aiutandovi con la spatola, raccogliete la vostra salsa sul fondo del boccale e aggiungete ancora 50 grammi di olio, quindi mescolate ancora per 1 minuto a velocità 9.

Mettete il pesto di pistacchi in una ciotola e, senza lavare il boccale, inseritevi mezza cipolla e tritatela per 5 secondi a velocità 7.

Aggiungete due cucchiai di olio e lo speck e soffriggete per 3 minuti, a 100 gradi, velocità 1.

Unite un mestolo di acqua di cottura della pasta e cuocete per 3 minuti a 100 gradi, velocità cucchiaio.

Qualunque metodo abbiate utilizzato, scolate la pasta molto al dente e rimettetela nella pentola, conditela con la salsa e il fondo di cipolla tritata e unite i cubetti di speck, quindi fatela saltare per qualche minuto e servitela nei piatti, spolverizzandoli con la granella di pistacchi tenuta da parte.

Siete soddisfatti del vostro esperimento culinario? Io moltissimo…

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

6 Risposte a “Pasta con pesto di pistacchi e speck”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.