Pasta frolla

La pasta frolla è una preparazione base della pasticceria. Può essere utilizzata per crostate e biscotti, ed è molto semplice realizzarla in casa. Potrete realizzarla seguendo il procedimento tradizionale, oppure seguendo il procedimento bimby. In pochi minuti potrete ottenere un delizioso impasto, ideale per preparare biscotti e crostate. Potrete realizzarla in anticipo e conservarla in frigorifero, avvolta con pellicola trasparente per massimo 3 giorni. Scopriamo insieme come realizzarla facilmente!

Potrebbe interessarti anche: Pasta frolla al cacaoCrostata di cuoriCrostata con crema alla Nutella e nocciole
Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter  ed  instagram.
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 panetto – 1 crostata da 26-28 cm di diametro
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 300 g Farina 00
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

Procedimento tradizionale

  1. Tagliare il burro a cubetti (freddo di frigo) ed impastarlo a mano con la farina ed un pizzico di sale. Incorporare tutti gli altri ingredienti e lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto sodo, compatto ed omogeneo.  Formare una palla ed avvolgerla con la pellicola trasparente.

  2. In alternativa, potrete aiutarvi con un robot da cucina. Dovrete, comunque, terminare l’impasto a mano.

  3. Far riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, la pasta frolla è pronta per essere utilizzata.

Procedimento bimby

  1. Inserire lo zucchero semolato nel boccale del bimby e polverizzare per 10 sec. – vel. 10. Riunire sul fondo con la spatole. Aggiungere tutti gli altri ingredienti ed impastare per 30 sec. – vel. 5.

  2. Trasferire l’impasto su un piano di lavoro, formare una palla ed avvolgerla con pellicola trasparente. Far riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, la pasta frolla è pronta per essere utilizzata.

Note

  • Potrete conservare la pasta frolla in friogrifero per circa 3 giorni.
  • Potrete utilizzarla per preparare crostate e biscotti di vario genere.
  • La cottura varia in base alla preparazione successiva. Per cuocere i biscotti saranno necessari circa 10-12 minuti a 180°. Per cuocere una crostata alla cieca, saranno necessari circa 20 minuti a 180°, mentre per cuocere una crostata normale (farcita) i tempi variano intorno ai 30 minuti circa.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.