Crea sito

Paccheri ripieni con ricotta e salmone

Un gustoso e ricco primo piatto, perfetto anche per le feste. I paccheri ripieni con ricotta e salmone sono perfetti per un pasto in famiglia e per una cena tra amici. Facili da realizzare, questi paccheri ripieni con ricotta e salmone sono deliziosi e delicati. Potrete realizzarli anche in anticipo e cuocerli in un secondo momento, in modo da gustarli caldi. Vediamo insieme come realizzare i paccheri ripieni con ricotta e salmone con  procedimento tradizionale e bimby.

paccheri ripieni con ricotta e salmone 2
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 140 g Paccheri
  • 200 g Ricotta
  • 150 g Salmone affumicato
  • q.b. Parmigiano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Besciamella

  • 25 g Burro
  • 25 g Farina
  • 250 ml Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Preparazione

  1. Nel frattempo, preparare il ripieno dei paccheri. Tagliare a piccoli pezzettini il salmone affumicato (tenere da parte alcune striscioline di salmone per decorare i paccheri). In una pirofila, amalgamare il salmone precedentemente tagliato con la ricotta e due cucchiai di besciamella. Aggiustare con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Mescolare bene fino a che tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.

  2. Con l’aiuto di una sac-a-pochè, farcire i paccheri. Spalmare la superficie interna della pirofila con un cucchiaio di besciamella, sopra alla quale adrete ad adagiare i paccheri. Decorare i paccheri con il salmone affumicato tenuto da parte. Versare la besciamella sopra ai paccheri e cospargere con del parmigiano grattugiato.

  3. Infornare i paccheri ripieni con ricotta e salmone a 200° per circa 10-15 minuti, terminare la cottura con qualche minuto di grill per far dorare la superficie dei paccheri.

  4. paccheri ripieni con ricotta e salmone

Procedimento tradizionale

  1. Preparare la besciamella seguendo le dosi sopra indicate, cliccare qui per la ricetta.

  2. In una pentola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e procedere con la cottura al dente dei paccheri. Scolare i paccheri quando manca circa 2-3 minuti alla fine della cottura. Passare i paccheri sotto acqua fredda per fermare la cottura e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva, in modo da non farli attaccare.

Procedimento bimby

  1. Preparare la besciamella seguendo le dosi sopra indicate, cliccare qui per la ricetta.

  2. In una pentola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e procedere con la cottura al dente dei paccheri. Scolare i paccheri quando manca circa 2-3 minuti alla fine della cottura. Passare i paccheri sotto acqua fredda per fermare la cottura e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva, in modo da non farli attaccare.

  3. Inserire il salmone affumicato all’interno del boccale del bimby (tenere da parte alcune striscioline di salmone per decorare i paccheri) e tritare grossolanamente per 5 sec. – vel. 5. Se necessario, riunire sul fondo con la spatola e ripetere l’operazione. Incorporare nel boccale del bimby la ricotta, 2 cucchiai di besciamella, aggiustare con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe ed amalgamare per 15 sec. – vel. 5.

  4. Procedere con la preparazione del piatto come descritto nel procedimento tradizionale.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarti anche:
Lasagne con broccoli e pancetta https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/lasagne-broccoli-pancetta/
Lasagne con spinaci e salmone https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/lasagne-con-spinaci-e-salmone/
Lasagne al salmone e zucchine https://blog.giallozafferano.it/amarelabuonacucina/lasagne-al-salmone/

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook,twitter , google+ ed instagram.
Per non perderti le video ricette, iscrivi al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.