Crea sito

MOUSSE ALLA RICOTTA

Mousse alla ricotta con albicocche un dolce facile, velocissimo e senza sensi di colpa…o meglio con molto pochi sensi di colpa perché a differenza di altri dolci che preparo e creme con tanto mascarpone o altro questo è molto più leggero e con la freschezza delle albicocche che ho trovato finalmente bellissime e dolcissime stamattina dal fruttivendolo e ovviamente non mi sono fatta scappare! Non so come mai ma tutte le albicocche che compro quest’anno non sanno di niente anzi peggio, sanno di acqua e sono terribili, queste invece mi sembrano molto buone e ho deciso di utilizzarle per arricchire questa mousse alla ricotta. E’ cremosa e velocissima da preparare e se volete potete anche farcire una torta…sarà golosissima.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MOUSSE ALLA RICOTTA
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettete la ricotta a scolare in un colino a maglie strette messo sopra ad una ciotolina e in frigo per 1 ora, se volete anche per tutta la notte, in questo modo la crema e la mousse non risulteranno troppo liquide.

    Montate la panna a neve ferma con le fruste elettriche, se non volete sbagliare leggete il mio tutorial COME MONTARE LA PANNA.

  2. Passate la ricotta ben scolata nel colino in modo da eliminare tutti i grumi e mettetela in una ciotola insieme allo zucchero a velo.

    Mescolate in modo che lo zucchero si uniformi alla ricotta.

    Unite la panna montata alla crema di ricotta con movimenti delicati e dal basso verso l’alto in modo da non smontare eccessivamente la panna.

    Lavate e asciugate tutte le albicocche e togliete il nocciolo.

    Tagliate le albicocche a pezzetti piccoli e uniteli alla mousse di ricotta mescolando delicatamente.

    Mettete la mousse di ricotta e albicocche nelle coppe monoporzione o in una coppa grande da condividere, decorate con altri pezzetti di albicocche fresche e mettete in frigo per mezz’ora circa prima di servirla in modo che sia ben fresca.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete anche usare metà ricotta di pecora e metà ricotta vaccina.

    Potete usare anche zucchero semolato al posto di zucchero a velo.

    Potete sostituire le albicocche con pesche o melone, o ciliegie o fragole o la frutta che preferite.

    Potete utilizzare panna vegetale invece che quella vaccina.

    Fate scolare sempre bene la ricotta prima di utilizzarla per i vostri dolci altrimenti risulterà troppo liquida soprattutto quando aggiungerete lo zucchero.

    Potete utilizzare la mousse di ricotta anche come farcitura di una torta fredda senza cottura.
    Se vi è piaciuta questa ricetta forse vi potrebbero interessare anche la ricetta per la MOUSSE DI CIOCCOLATO o per la MOUSSE AL CAFFE o anche per il CREMOSO ALLA NUTELLA oppure per la MOUSSE DI PESCHE.

Conservazione

La mousse alla ricotta si conserva in frigo per due giorni. Meglio non congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.