INSALATA RUSSA

Insalata russa un classico antipasto da mangiare freddo tutto l’anno. Una ricetta piena di verdure e che ognuno prepara a modo suo. La mia ricetta è la ricetta di Rosaria, la mia vicina di casa che è cintura nera di insalata russa. Lei ne prepara sempre a quintali e infatti io ho dimezzato le sue dosi altrimenti ci avremmo mangiato per un mese. Potete fare anche variazioni se volete aggiungendo o togliendo ingredienti che vi piacciono ma vi do un piccolo consiglio…fate la maionese in casa se avete tempo, ci vogliono davvero 5 minuti ed è davvero molto più buona, diciamo che da una marcia in più all’insalata russa e poi con la mia ricetta ci metterete davvero pochissimo volete provare? Leggete come farla QUI e poi correte a comprare tutti gli ingredienti e preparate l’insalata russa, è troppo buona!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

RICETTA INSALATA RUSSA
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 200 g Piselli surgelati
  • 200 g Carote
  • 200 g giardiniera
  • 6 Cetriolini sottaceto
  • Olive nere
  • Sale

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e le carote e tagliatele a cubetti.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere le patate, le carote e i piselli surgelati.

    Fate cuocere le verdure per 15 minuti circa fino a che saranno cotte poi scolatele.

    Mettete una parte delle patate cotte in una ciotola e schiacciateli con una forchetta.

  2. Mettete tutte le verdure cotte e le patate schiacciate in una grande ciotola insieme alla giardiniera scolata dal liquido poi mescolate bene.

    Aggiungete la maionese a poco a poco a seconda del vostro gusto. (COME FARE LA MAIONESE) 

    Quando avrete mescolato la maionese alle verdure mettete tutto il composto per l’insalata russa in una pirofila e livellatela bene.

    Coprite la superficie con maionese e decoratela con cetriolini sott’aceto, olive nere e se volete uova sode a spicchi.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete variare le verdure a vostro piacimento.

    Potete utilizzare anche piselli freschi ma cuoceranno di più.

    Potete cuocere le verdure separatamente ma cuoceranno circa lo stesso tempo lo stesso.

    Potete decorare l’insalata russa anche con uova sode.

    Potete aggiungere anche tonno sott’olio sgocciolato e spezzettato con le mani.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche l’INSALATA DI RISO RUSSA oppure anche l’INSALATA RUSSA DI MARE o anche la TORTA RUSSA.

Conservazione

L’insalata russa si conserva in frigo per due o tre giorni. Meglio non congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Precedente PATATE SABBIOSE Successivo MOZZARELLINE FRITTE

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.