Crea sito

TORTA RUSSA

Torta russa una torta tipica della provincia di Verona, un guscio di pasta sfoglia e un ripieno di impasto di torta con mandorle e amaretti. Buonissima, facile, sofficissima, alta e profumata. Dovete provarla assolutamente perché vi assicuro che si scioglie in bocca. Io non sapevo nemmeno dell’esistenza di questa torta, l’altro giorno la mia amica Martina mi dice che è una delle sue torte preferite…poi ci siamo rincorse per giorni ma tra lavoro, famiglia e impegni vari non sono riuscita a capire se parlasse di questa versione o no…giuro che glielo chiederò ma nel frattempo…questa è da urlo 😉
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA RUSSA
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina
  • 100 g Farina di mandorle
  • 100 g Zucchero di canna
  • 100 g Amaretti
  • 100 g Burro
  • 1 cucchiaio liquore all'Amaretto (facoltativo)
  • 3 Uova
  • Scorza di limone
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia

Preparazione

  1. Sciogliete il burro nel microonde o a bagno maria e fatelo raffreddare.

  2. Mettete le uova e lo zucchero di canna in una grande ciotola e montatele con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro. Unite la scorza di limone e il liquore all’amaretto.

  3. Unite il burro fuso e raffreddato e continuate a montare con le fruste per due o tre minuti.

  4. Sbriciolate gli amaretti in modo da renderli polvere e mischiateli alla farina normale, alla farina di mandorle e al lievito.

  5. Aggiungete tutte le polveri mischiate al composto di uova e zucchero con movimenti delicati dal basso verso l’alto senza smontare troppo il composto.

  6. Srotolate la pasta sfoglia rotonda e mettetela nello stampo direttamente con la carta forno.

    Bucherellate la base di pasta sfoglia con una forchetta e versate l’impasto della torta livellando la superficie.

    Ripiegate i bordi della pasta sfoglia sull’impasto della torta russa e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa fino a che la sfoglia e la superficie della torta risulteranno dorate.

  7. TORTA RUSSA

    Sfornate la torta russa solo dopo aver fatto la prova stecchino e fatela raffreddare totalmente.

    Spolverizzate di zucchero a velo e decorate con qualche mandorla.

VARIANTI:

  1. Potete non mettere il liquore se non vi piace.

    Potete sostituire la scorza di limone con arancia.

    Potete sostituire il burro con olio guardando QUI.

    Se la torta dovesse colorire troppo ma essere ancora cruda all’interno coprite con carta stagnola e continuate la cottura.

Conservazione

La torta russa si conserva bene per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “TORTA RUSSA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.