Crea sito

FRITTELLE DI CARNEVALE

Frittelle di carnevale… quelle classiche, quelle che non potete non provare almeno una volta, quelle facilissime, perfette e dolcissime che da me preparano il giorno di martedì e giovedì grasso nella piazzetta sotto casa. E’ una festa per tutti i bambini, si divertono un mondo e tornano a casa tutti pieni di zucchero da testa a piedi. E’ una tradizione credo per tutte le città italiane, sicuramente anche la vostra vero? Ognuno ha la sua ricetta ma sono tutte buonissime. Io nelle mie come da tradizione ho messo l’uvetta (che mi era avanzata dai pandolci di Natale) ma se non vi piace potete non metterla. Carnevale è sicuramente una delle feste preferite dai bambini e Bb ovviamente non vede l’ora che arrivi…ci sono tantissimi dolci ovviamente che si preparano in questo periodo e i suoi preferiti sono le frittelle di carnevale, sono facilissimi da preparare e dovete per forza provarle almeno una volta vero?
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

FRITTELLE DI CARNEVALE
  • Preparazione: 10 minuti + lievitazione Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Farina
  • 125 ml Acqua
  • 125 ml Latte
  • 50 g Zucchero
  • 1 uovo
  • Scorza di limone
  • 6 g Lievito di birra fresco
  • 100 g Uvetta
  • Olio di semi di arachide
  • Zucchero

Preparazione

  1. Fate scaldare leggermente il latte e sciogliete il lievito sbriciolato insieme allo zucchero, mescolate e lasciate lievitare per qualche minuto.

    Nel frattempo mettete in una ciotola molto capiente la farina, la scorza di limone e l’uovo intero e mescolate bene.

  2. A questo punto unite anche l’acqua a temperatura ambiente e per ultimo il latte mescolato al lievito e mescolate con un cucchiaio.

    Amalgamate bene tutto sempre con un cucchiaio o una frusta a mano in modo che non si formino grumi e poi per ultima unite anche l’uvetta lavata e asciugata bene.

    Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente e coperto da un canovaccio per un’ora e mezza circa fino a che avrà iniziato ad avere in superficie tante bollicine.

  3. Trascorso questo tempo fate scaldare abbondante olio di semi di arachide in una pentola dai bordi alti (come sempre vi ricordo che più olio metterete nella pentola meno ne assorbiranno i vostri cibi) e quando sarà ben caldo mettete l’impasto a cucchiaiate e friggetelo da tutti i lati girando bene con la schiumarola fino a che le vostre frittelle di Carnevale saranno dorate.

  4. Scolate le frittelle di carnevale e mettetele su carta assorbente.

    Cospargetele di zucchero semolato e servitele sempre ben calde.

    GUARDA GLI ALTRI DOLCI DI CARNEVALE

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete anche utilizzare lievito di birra secco mettendo metà dose di quella indicata.

    Friggete sempre in abbondante olio così i vostri cibi ne assorbiranno meno.

    Questa ricetta non si può fare al forno.

    Potete mettere zucchero a velo ma si scioglierà con il calore delle frittelle.

    Mangiatele caldissime altrimenti quando si raffredderanno non saranno più la stessa cosa.

    Se volete potete non mettere l’uvetta e potete anche spolverizzare oltre che con lo zucchero anche con cannella in polvere.

Conservazione

Le frittelle di Carnevale sono buone appena fatte ma se volete conservarle tenetele in una scatola chiusa per un giorno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “FRITTELLE DI CARNEVALE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.