Gli scones allo yogurt alla fragola sono una versione senza uova, senza burro e praticamente anche senza zucchero dei classici scones inglesi. In questa versione di scones allo yogurt alla fragola viene usato un mix di farina 00 e di farina di riso e gli scones sono mantenuti morbidi dallo yogurt. L’uso degli yogurt rende davvero versatile questa ricetta perché basterà cambiare il gusto dello yogurt per avere un dolcetto sempre diverso. Poiché sono senza uova, basterà sostituire il normale yogurt con dello yogurt alla soia per renderli adatti anche a persone vegetariane e vegane. Ho scelto questi scones allo yogurt alla fragole per il Menù pic-nic di questa uscita della rubrica Idea menù perché penso che siano un dolce facile da trasportare e molto adatto ad un pic-nic nei prati anche perché si possono tranquillamente mangiare con le mani, senza bisogno di posate e piatti. Spero che questi scones vi piacciano tanto quanto sono piaciuti a me e a mia sorella!


Scones allo yogurt alla fragola con fragole essiccate
Scones allo yogurt alla fragola con fragole essiccate


Scones allo yogurt alla fragola

Ingredienti per 2 persone:

  • 100g di farina 00
  • 50g di farina di riso
  • 7g di lievito per dolci
  • 1 yogurt intero alla fragola
  • 20g di zucchero
  • 5ml di estratto di vaniglia
  • 1 limone
  • 20g di fragole essiccate

Procedimento:

  • Mettete le fragole ad ammorbidire in acqua tiepida. Preriscaldate il forno a 180° in modalità ventilata. Lavate bene il limone, asciugatelo e grattugiatene la buccia: basterà la buccia di metà del limone. Mettete un foglio di carta da forno sulla placca da forno.
  • Nella ciotola della planetaria setacciate le due farine con il lievito per dolci. Aggiungete anche lo zucchero. Mettete la frusta a foglia e azionate a velocità media. Mentre lavora aggiungete lo yogurt alla fragola, l’estratto di vaniglia e la scorza di limone. Fate lavorare per qualche minuto o fino a quando gli ingredienti saranno amalgamati.
  • Scolate le fragole, strizzatele e tagliatele a pezzetti. Aggiungetele all’impasto e fate lavorare ancora qualche istante in modo che si distribuiscano per bene.
  • Versate l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, date una forma rotonda e con il mattarello stendetelo ad uno spessore di circa 5 cm cercando di mantenere la forma rotonda. Tagliate il cerchio facendo una croce e poi dividete ogni quarto a metà. Mettete gli spicchi sulla placca da forno preparata, abbastanza distanti l’uno dall’altro. Spolverizzate con dello zucchero
  • Infornate per circa 15 minuti o fino a quando saranno belli dorati. Quindi, sfornateli e lasciateli raffreddare almeno 10 minuti prima di servirli. Potete mangiarli farcendoli con marmellata di fragole o di frutti di bosco e se volete anche con della panna montata.
  • I vostri scones allo yogurt alla fragola sono pronti.

Scones allo yogurt alla fragola con fragole essiccate
Scones allo yogurt alla fragola con fragole essiccate

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.


Idea Menù
Idea Menù

Menù da Pic-Nic
Le altre ricette del menù dal gruppo Idea Menù

 

6 Commenti su Scones allo yogurt alla fragola con fragole essiccate – Ricetta senza uova

    • Sì, eccoli qui!
      In realtà gli scones inglese sono un po’ diversi: hanno anche le uova, una piccola quantità di burro e di solito hanno il latticello o il latte al posto dello yogurt.
      Ma io ho voluto provare una diversa versione e sono venuti benissimo!
      Agnese

    • Ciao Carlo Emilia!
      Anche io adoro gli scones!
      Alla fine li ho fatti sia con le gocce di cioccolato che alle fragole, quindi fra qualche tempo arriverà anche la ricetta di quelli al cioccolato!
      Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.