Le lasagne con ragù e besciamella sono uno dei miei primi piatti preferiti. Sono ricche, profumatissime e adatte a festeggiare i momenti importanti, le ricorrenze, le nostre occasioni speciali. Il meraviglioso profumo delle lasagne fa subito festa in casa e più le lasagne saranno succulenti più i nostri ospiti gradiranno. La besciamella si sposa molto bene col ragù fatto in casa, creando un mix di sapori davvero delizioso; contribuisce a formare, inoltre, quella succulenta crosticina che piace proprio a tutti .

Ingredienti per 8/10 porzioni

Per il ragù

1/2 kg. di carne mista tritata di suino e bovino

400 gr. di passata di pomodoro

1 foglia di alloro (facoltativa)

250 gr. di piselli

1 carota

1 cipolla

1 gambo di sedano

1/2 bicchiere scarso di vino bianco secco

sale fino q.b.

1 provola affumicata da 250 gr. circa

formaggio da tavola grattugiato

Per la besciamella

1 l di latte intero

50 gr. di burro

50 gr. di farina 00

sale fino q.b.

noce moscata q.b.

1 pizzico di pepe macinato

Prepariamo il ragù di carne. In un capiente tegame rosoliamo a fiamma bassa un trito di scalogno, carota e gambo di sedano. Quando il trito sarà del tutto appassito, alziamo la fiamma, uniamo la carne e l’alloro e lasciamo rosolare perfettamente, mescolando spesso. Dopodiché bagniamo col vino e lasciamo sfumare la parte alcolica. Infine saliamo, uniamo i piselli, la passata di pomodoro e proseguiamo la cottura per circa 15 minuti a fiamma bassa, senza coprire la pentola. Il sugo non dovrà essere troppo liquido.

Nel frattempo tagliamo a pezzetti la provola e grattugiamo il formaggio.

Prepariamo la besciamella. In una pentola mettiamo a sciogliere, a fiamma bassa, il burro. Non appena si sarà fuso completamente, uniamo la farina setacciata tutta insieme e mescoliamo continuamente per circa mezzo minuto, per dare il tempo alla farina di tostarsi e cuocere. Versiamo, poi, tutto il latte in un colpo solo e continuiamo a mescolare. Aromatizziamo con la noce moscata, aggiustiamo di sale e una spolverizzata di pepe macinato fresco. Continuiamo la cottura a fiamma bassa per una decina di minuti, mescolando spesso, fino a quando non comincerà a diventare densa. Spegniamo e assembliamo le lasagne.

Quando uso lasagne di pasta fresca, preferisco aggiungere condimenti bollenti; in questo modo la pasta fresca cuocerà molto più velocemente.

Accendiamo il forno a 200*.

Versiamo un mestolo di besciamella bollente sul fondo della teglia. Facciamo un primo strato di sfoglie di pasta fresca, condiamo con la provola,  ragù, un po’ di besciamella e una spolverizzata di formaggio grattugiato. Formiamo un secondo strato di pasta, disponendo le sfoglie nel verso opposto rispetto allo strato precedente e condiamo come sopra. Facciamo un terzo strato di pasta e continuiamo fino a terminare tutti gli ingredienti. Versiamo ciò che resta della besciamella sulle nostre lasagne e spolverizziamo con un po’ di formaggio grattugiato e qualche altro pezzetto di provola.

Inforniamo le nostre lasagne al ragù e besciamella sul ripiano più basso per circa 20 minuti o fino a quando non risulteranno cotte. Passiamole per qualche minuto sotto il grill per formare la crosticina. Sforniamo e serviamo. Il giorno dopo saranno ancora più gustose.