Risotto con zucca robiola e pancetta croccante

Il risotto con zucca robiola e pancetta croccante è un primo golosissimo, che unisce la dolcezza della zucca, la delicatezza della robiola e il tocco stuzzicante della pancetta.

Prima di illustrarvi la preparazione della ricetta, vi suggerisco anche un sistema per individuare la Tariffa gas più conveniente e risparmiare così sulla bolletta…vedrete che mi ringrazierete!

Tornando alla ricetta (tratta dal sito di Giallozafferano, con alcune modifiche), la preparazione è molto semplice e vedrete che piacerà anche a chi non ama particolarmente la zucca: il segreto è far rosolare la pancetta a parte e aggiungerne metà in cottura e metà alla fine, come guarnizione del piatto.

Se anche voi volete provare questo piatto, seguitemi in cucina e prepariamo insieme il risotto con zucca robiola e pancetta croccante!

Risotto con zucca robiola e pancetta croccante

risotto con zucca robiola e pancetta

Ingredienti per 3 persone:

  • 240 grammi di riso per risotti (io ho usato il Carnaroli);
  • 150 grammi di zucca pulita e tagliata a dadini molto piccoli;
  • mezzo scalogno;
  • 75 ml di vino bianco;
  • 15 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 1 litro di acqua (500 grammi se usate il Bimby);
  • 1 cucchiaino di dado granulare;
  • 100 grammi di robiola;
  • 70 grammi di pancetta affumicata a cubetti.

Se seguite il metodo tradizionale, mettete in una pentola l’acqua e il dado granulare e portate ad ebollizione. Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio.

In un’altra pentola, mettete l’olio e lo scalogno tagliato a dadini e fate rosolare per qualche minuto.

Aggiungete il riso e la zucca e proseguite nella rosolatura.

Sfumate con il vino bianco e mescolate per fare assorbire il liquido.

Quindi proseguite la cottura aggiungendo uno o due mestoli di brodo, mescolando e rabboccando il liquido quando il brodo sarà assorbito, fino alla cottura del riso al dente.

Nel frattempo, in una padella antiaderente, mettete la pancetta e fatela rosolare, quindi tenetela da parte. Quando il risotto sarà a metà cottura, aggiungete metà della pancetta.

Quando il riso sarà cotto al dente, mantecate il risotto con la robiola.

Se usate il Bimby, la preparazione sarà ancora più semplice.

Mettete nel boccale lo scalogno e tritatelo per 5 secondi a velocità 5.

Aggiungete l’olio e fate rosolare per 2 minuti a 100 gradi, velocità 1.

Unite il riso e la zucca e rosolate per 3 minuti, a 100 gradi, modalità Antiorario, velocità 1.

Aggiungete il vino e sfumate per 3 minuti, temperatura Varoma, modalità Antiorario, velocità 1.

Unite l’acqua calda e il dado e cuocete per 15 minuti, a 100 gradi, modalità Antiorario, velocità 1.

In una padella antiaderente, mettete la pancetta e fatela rosolare, quindi tenetela da parte. Quando il risotto sarà a metà cottura, aggiungete metà della pancetta.

A fine cottura, aggiungete la robiola e mantecate per 1 minuto, a 100 gradi, modalità Antiorario, velocità 1.

Distribuite il risotto nei piatti individuali e completate con la restante pancetta croccante…vedrete che sarà un successo!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

PS: Ricordatevi che trovare la Tariffa gas più conveniente e risparmiare sulla bolletta è più facile di quello che pensate!

Ricette di blog amici:

Risotto di mare ai gamberoni del blog Cucina Casareccia

Risotto carciofini e cannella del blog Amore e Olio

Risotto all’amatriciana del blog Lo Scrigno del Buongusto

Risotto con pistacchi e gamberi del blog Giovanna in Cucina

Precedente Torta con zucca e gocce di cioccolato (senza grassi) Successivo Pandorini speziati (ricetta dolce)

Lascia un commento