O SCARPARIELLO RICETTA SEMPLICE E VELOCE

O scarpariello è una parola che deriva da “scarparo” cioè calzolaio in napoletano ed è anche il nome di una pasta golosissima che si prepara in pochissimo tempo ed è di una bontà super! Il condimento principale era dato allora dal ragù che  era  spesso quello rimasto dal pranzo della domenica e in padella veniva aggiunto il formaggio che spesso era  anche il pagamento per il lavoro dello scarparo visto che non tutti potevano pagare con i soldi ma barattavano il lavoro eseguito con i prodotti della terra.  O scarpariello ricetta semplice e veloce è un piatto che nasce nel quartiere Lemitone ad Aversa in provincia di Napoli, un luogo con tante fabbriche di scarpe ça va sans dire!!  Ai giorni nostri il sugo è fatto con i pomodori pelati o quelli freschi e succosi che troviamo proprio ora sui banchi dei fruttivendoli al mercato e al super ma seguitemi per preparare O scarpariello ricetta semplice e veloce che apprezzerete senza alcun dubbio … Ah dimenticavo che in questa ricetta della cucina napoletana le dosi sono impossibili da dare perchè pomodori e formaggio sono da mettere a piacere ma proprio come pare a voi ed ogni volta che la preparerete ne sono certissima,sarà una festa!!!

O scarpariello
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    13 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • fusilli bucati lunghi (Fior fiore Coop) 320 g
  • aglio 2 spicchi
  • Pomodorini ciliegino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Parmigiano reggiano (o pecorino) q.b.
  • basilico q.b.
  • peperoncino (facoltativo) q.b.

Preparazione

    1. In una larga padella mettete poco olio extravergine d’oliva e appena è caldo aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati.
    2. Come si colorano versate i pomodorini ciliegino lavati e tagliati in 4 spicchi.
    3. Lasciate andare a fiamma bassa per ottenere un sughetto cremoso e profumatissimo.
    4. Lessate in acqua bollente salata la pasta: per me i fusilli lunghi bucati di Gragnano marcati Fior Fiore Coop.
    5. Scolatela al dente e versatela nella padella eliminando gli spicchi d’aglio.
    6. Unite anche abbondante parmigiano reggiano grattugiato(o pecorino) e mantecate con cura pasta e condimento.
    7. Servite in tavola e abbuffatevi con gioia con O scarpariello una pasta libidinosa!

Consigli e note

Sono tantissime le ricette che derivano dalla cucina regionale italiana ed ognuna di esse porta con sè le tradizioni famigliari, i prodotti tipici della terra e anche tutte quelle piccole varianti e migliorie che negli anni sono state apportate. Ho cercato sul web e questi sono i piatti più famosi per regione:

  • Val d’Aosta … fonduta;
  • Piemonte…bagna coada, gianduiotto,savoiardi;
  • Liguria…trenette al pesto,
  • Lombardia…cotoletta alla milanese,risotto allo zafferano;
  • Trentino Alto Adige…canederli;
  • Friuli Venezia Giulia…strudel di mele;
  • Emilia Romagna…piadina, tortellini bolognese;
  • Veneto…risi e bisi, polenta;
  • Marche…vincisgrassi,olive all’ascolana;
  • Lazio…bucatini all’amatriciana,saltimbocca;
  • Umbria…strangozzi;
  • Toscana…ribollita,cacciucco, bistecca alla fiorentina;
  • Campania…pizza, sfogliatelle, impepata di cozze;
  • Abruzzo…arrosticini,confetti;
  • Molise…calcioni;
  • Basilicata…lagane e ceci,
  • Puglia…orecchiette, taralli e friselle,
  • Calabria…nduja,cipolle di Tropea;
  • Sicilia…arancini di riso, caponata, parmigiana,pasta alla Norma,cassata, cannoli, granita;
  • Sardegna…pane carasau,molloreddus.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2017 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

 

2 thoughts on “O SCARPARIELLO RICETTA SEMPLICE E VELOCE

Lascia un commento