Panini da Buffet

Panini da Buffet. Sono i tipici panini da buffet, perfetti per essere farciti con quello che più vi piace salato o dolce… io li trovo deliziosi al mattino per colazione con un po’ di marmellata!
Si tengono morbidi per un paio di giorni, chiusi in contenitori ermetici. Con queste dosi si ottengono una sessantina di panini da 20 g ciascuno come vedete in foto, ma a me piacciono molto anche da 40 g.

Se avete feste all’aperto in programma, gite, buffet, questi panini sono perfetti! Solitamente lavoro con pasta madre ma se devo fare molte pietanze per un buffet non posso aspettare i tempi lunghi che la pm necessita, qui infatti ho usato un poco di lievito di birra, non molto in realtà, ma con i tempi ci stiamo. Iniziamo al mattino e sforniamo alla sera. Buon lavoro allora !

Panini da Buffet

Ingredienti:
  • 1 kg di farina W 260
  • 500 g di latte intero
  • 160 g di uova intere (3 uova medie)
  • 100 g di burro
  • 30 g di strutto
  • 80 g di zucchero
  • 18 g di sale
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino malto
  • albume e latte per lucidare

Preparazione dei Panini da Buffet

Sciogliamo il lievito ed il malto nel latte intiepidito,  amalgamiamo 500 g di farina e lasciamo riposare per un’ora e mezza a temperatura ambiente.

Uniamo una manciata di farina ed avviamo l’impastatrice, con il gancio a bassa velocità. Quando l’impasto si sarà asciugato, uniamo le uova una alla volta, accompagnate da un po’ di zucchero e qualche cucchiaiata di farina, mantenendo l’impasto sempre in corda. Proseguiamo alternando gli ingredienti usando tutta la farina. Con l’ultimo uovo aggiungiamo il sale.

Aumentiamo la velocità della macchina ed impastiamo fino ad incordare la massa, poi inseriamo il burro e, una volta reincordato, uniamo lo strutto.
Continuiamo ad impastare a velocità sostenuta, fino a che la massa non si presenterà elastica, semilucida e farà il velo. Ci vorranno i soliti 10′ circa.

Mettiamo in una ciotola con pellicola e poniamo a 26°C fino al raddoppio.

Rovesciamo sulla spianatoia, sgonfiamo l’impasto appiattendolo con le mani e diamo un giro di pieghe, copriamo a campana. Dopo 30’ porzioniamo a 20 g o 40 g e pirliamo stretto. Appoggiamo distanziati su fogli di carta forno in teglie pronte per essere infornate. Lasciamo lievitare a 28°C fino al raddoppio.

Lucidiamo con albume battuto con pari quantità di latte ed inforniamo a 190°C per 12’. Attenzione a non farli colorare troppo, manterrebbero meno a lungo la loro morbidezza.

Mano a mano che sfornate le diverse teglie ponete i panini su griglie a raffreddare. una volta completamente freddi conservateli in contenitori ermetici fino al consumo.

Pronti per il picnic? Io sì 🙂

Ricetta tratta da Profumo di Lievito di Adriano

Panini da Buffet

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂
In bocca al forno!
ARYBLUE

Precedente Cheesecake Cotta al Cioccolato Successivo Torta Salata al Formaggio Cremoso

3 commenti su “Panini da Buffet

  1. mimmo il said:

    ho fatto i panini da buffet seguendo la tua ricetta,risultato: OTTIMI , son finiti in un istante.Ho fatto la foto ma non sò come inviartela. Ora vorrei rifarli usando come lievito il li.co.li puoi mandarmi la ricetta con il li.co.li P.S. se ti va ti mando la foto ma devi dirmi come fare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.